di Chiara D’Andrea

Il 75esimo Festival del cinema di Venezia si è concluso con l’assegnazione del Leone d’Oro ad Alfonso Cuarón per il suo “Roma”, film che racconta la storia semi-autobiografica di una famiglia messicana negli anni 70’.

Sul secondo gradino del podio veneziano si è invece piazzato Yorgos Lanthimos, che ha vinto il Gran premio della giuria grazie ad un film in costume e alla bravura della protagonista Olivia Colman, vincitrice della coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile. Un riconoscimento meritatissimo per l’attrice inglese che in “The Favourite” ha vestito i panni della regina Anna, una donna malata, nevrotica e segnata dal dolore per aver perso numerosi figli.

Olivia Colman nei panni della regina Anna in “The Favourite”

La Colman, che nel film del regista greco recita al fianco di Emma Stone (Lady Abigail) e Rachel Weisz (Lady Sarah), ha interpretato magistralmente un personaggio complesso, nel quale convivono la profonda insicurezza e il desiderio di esercitare il proprio potere. La sua ottima prova attoriale nell’ultimo lavoro di Lanthimos – regista con cui l’attrice aveva già lavorato in “The Lobster” – l’ha portata a vincere a farsi conoscere anche da chi non aveva avuto l’occasione di apprezzare il suo talento in precedenza (la Colman ha raggiunto il successo in soprattutto in Inghilterra per aver recitato nelle serie tv “The Night Manager” e “Broadchurch”).

Emma Stone nei panni di Lady Abigail in “The Favourite”

L’attrice ha raccontato di aver accettato con entusiasmo di interpretare il suo personaggio – una sovrana realmente esistita che regnò dal 1702 al 1714, conosciuta per il suo carattere debole e facilmente sottomettibile – non solo per la particolarità della storia ma anche per l’estrema libertà lasciatale dal regista. La Colman ha inoltre rivelato che girare le scene d’amore lesbo presenti nel film non è stato poi così imbarazzante: “Per superarlo, prima delle riprese abbiamo trascorso tre settimane in cui abbiamo fatto cose pazze e divertenti davvero poco tradizionali insieme alla troupe. Così nelle scene di sesso lesbo ero a mio agio”.

Rachel Weisz nei panni di Lady Sarah in “The Favourite”

Se per ammirare la bravura di Olivia Colman in “The Favourite” nelle sale italiane bisognerà aspettare il prossimo gennaio, i tempi dovrebbero essere meno lunghi per vederla nella terza stagione della serie “The Crown” dove interpreterà un’altra regina, Elisabetta II.