A volte pare serva una magia per rimettere in sesto la città. Forse è per questo che il III Municipio di Roma ha affidato all’artista, prestigiatore e personal coach Paolo Abozzi questo compito.

L’installazione The Garden of Lifefortemente voluta da The Sign of Rome Oltre il Design la Bellezza di Roma consisterà in un’aiuola molto grande al centro dello spartitraffico di Via dei  Prati Fiscali creata con materiali come tondini di ferro trattato, sassolini colorati, erba, porfido bianco. L’opera è ispirata al Fiore della Vita, il simbolo più antico ritrovato sulla Terra, costituito da un intreccio di cerchi che genera una serie di proporzioni geometriche che riproducono le dimensioni di cui sono fatte tanto le galassie quanto le ossa del corpo umano. L’aiuola riprenderà quelle proporzioni con l’intento di far capire quanto l’essere umano e il resto del mondo, l’ambiente, non siano separati, ma siano fatti della stessa matrice.

A questo punto rispettare se stessi, secondo l’equazione di Paolo Abozzi, vorrà dire rispettare l’ambiente. Per questo motivo il progetto si presta molto bene a eventuali iniziative culturali-educative rivolte a studenti. Le idee già ci sono: conferenze-spettacolo, visite guidate in loco con lezione di Geometria Simbolica, concorsi di disegno per alunni delle scuole, da concludere con una conferenza-spettacolo multimediale adatta alle varie fasce d’età.

Da anni Paolo Abozzi è uno studioso di geometria sacra e ha progettato quest’opera artistica proprio ispirandosi alle divine proporzioni del numero aureo.

Il mago Paolo sta cercando di portare sulla terra, a Roma, in via dei Prati Fiscali, un po’ di quella bellezza.

Per seguire lo svolgimento dei lavori si può cliccare la pagina Facebook The Garden of Life