I migliori look della finale

Tre look firmati Armani Privé e tre successi. Come la prima sera, Michelle Hunziker torna a vestire Armani e non sbaglia un colpo. Il primo outfit è un elegante vestito da ballo con corpetto ricamato, che le sottolinea il punto vita, e gonna in rouches di tulle; il secondo è un aderente e scintillante long dress color champagne, che starebbe bene a poche come sta bene a lei. Michelle sembra una bellissima statuina degli Oscar.

La conduttrice svizzera ha chiuso il Festival di Sanremo 2018 continuando a brillare in un raffinato abito nero con strascico e maniche di rouches trasparenti staccate. Alla fine di queste cinque serate, possiamo dire che Michelle Hunziker è stata sicuramente la rivelazione e il punto forte di questo Sanremo, grazie anche alle sue impeccabili mise.

look sanremo 2018

Ospite della serata, Laura Pausini ha eguagliato lo scintillio e la bellezza di Michelle Hunziker. La cantante brillava in un Armani Privé dalla linea semplice, ma che sembrava cucitole addosso. Letteralmente un faro di luce in una competizione (di moda) alquanto spenta.

look sanremo 2018

Giovanni Caccamo è stato quasi sempre il più elegante tra gli uomini. Anche per la finale il cantante ha optato per un completo di Tod’s con giacca in velluto e gilet doppiopetto, ottenendo il consenso di tutto il parterre femminile.

look sanremo 2018

Squadra che vince, non si cambia. Ci sarebbe piaciuto vederla indossare anche altri outfit, ma Ornella Vanoni era affezionata alle sue mise firmate Antonio Riva: pantaloni palazzo e blusa con scollo asimmetrico in diverse varianti di colori. Dopo il bianco candido, il rosso accesso e il classico nero, per la finale non poteva mancare un sofisticato blu notte. La celebre cantante si porta a casa la nostra approvazione (e il Premio Sergio Endrigo alla migliore interpretazione).

look sanremo 2018

Nina Zilli nei panni di una moderna Maria Antonietta, con tanto di acconciatura en pointe, viene promossa. L’abito settecentesco è più delicato di quel che ci sarebbe aspettati da un look firmato Vivienne Westwood chapeau alla Zilli per essere riuscita a cantare con quel corpetto.

look sanremo 2018

I peggiori look della finale

Antonella Clerici ha tratto ispirazione dai film di Barbie e si è avvolta in un abito lucido, dall’accecante tonalità di rosa, con il corpetto ricoperto di strass, firmato Enrico Coveri. Forse la conduttrice de La prova del Cuoco voleva osare come ha fatto Michelle Hunziker nell’abito principesco di Moschino dell’altra sera, ma l’effetto è completamente diverso. Quel rosa è davvero shocking.

look sanremo 2018

Tra le aspiranti principesse di ieri sera c’è anche Sabrina Impacciatore, che per colpa di quest’abito ha commesso uno scivolone, sia metaforico che letterale, inciampando mentre scendeva le scale dell’Ariston. È difficile scorgere l’attrice, sommersa com’è da infiniti strati di rouches e strass poco discreti.

look sanremo 2018

Annalisa Scarrone ieri sera si è aggiudicata il terzo posto con “Il mondo prima di te“, ma la cantante si è guadagnata anche il podio per i peggiori look femminili. Anche per la finale Annalisa non è riuscita a farci piacere il suo abito di DSqaured2: un nude look che non convince per niente, tra trasparenze, rouches, tulle e fibie in stile old wild west.
look sanremo 2018

Un altro abbonato alla rubrica dei peggiori look è Max Gazzè, che per quattro serate è rimasto fedele alle stravaganti giacche di Gianluca Saitto, ieri sera nella variante nera con ricamati due bastoni di Asclepio. Anche noi rimaniamo fedeli al buon gusto e bocciamo un’altra volta il suo outfit.

look sanremo 2018

Invece di osare con un look diverso in occasione della finale, Noemi è andata sul sicuro in un abito di La Jolie Fille. Il vestito di per sé non suscita grandi critiche (a parte le maniche svolazzanti di pizzo), ma nel complesso l’intero outfit è banale, non ha forme definite e, ancora una volta, è totalmente nero. Consigliamo a Noemi di ampliare il suo repertorio di colori il prossimo anno!

look sanremo 2018

Photo Credit: vanityfair.it