Già dall’apertura della quarta serata del Festival della Canzone Italiana, avremmo dovuto capire che questa non sarebbe stata una serata come le altre. Difatti, i nostri artisti ieri più che mai sono riusciti a stupirci (nel bene e nel male) con mise inaspettate e degne di nota.

I migliori look della quarta serata

Come di consueto partiamo da lei, la vera protagonista di questo Festival: Michelle Hunziker.

La quarta serata prende il via con una Michelle versione Madonna in “Like a Virgin” con tanto di chitarra elettrica e calze a rete, in perfetto stile glam rock firmato Lorenzo Serafini. Ma l’audacia del primo look viene poco dopo sostituita da una Hunziker “Principessa Sissi”, nell’incantevole creazione primavera/estate 2018 di Moschino. Finalmente sboccia sul palco dell’Ariston un abito per vere sognatrici.

Photo Credit: La Presse/Ansa

Una pioggia di paillettes si scatena sul mini dress arcobaleno di Skin, chiamata a duettare con Francesco Sarcina. Glam e chic, un look radiante che brilla di luce propria!

Photo Credit: Getty Images

Ancora lustrini per Annalisa in Dsquared2 che stavolta riesce a conquistarsi un posto nei best look. Tulle e denim, un’accoppiata perfetta per uno stile romantico e giovanile.

Photo Credit: Getty Images

L’eleganza di Serena Rossi in Lavinia Biagiotti ci lascia di stucco. Più che un abito, un gioiello. Paillettes argento e rubino cadono lungo l’abito creando un prezioso mosaico, il risultato è stupefacente.

Photo Credit: Getty Images

Infine, ci sentiamo di salvare la semplicità di una giovane artista, Giulia Casieri. Per la seconda volta sull’Ariston con un long dress nero, dalle linee pulite, smorzato dal taglio in organza con ricami foreali intorno alla vita. Meno banale di quanto sembra!

Photo Credit: Ansa

I peggiori look della quarta serata

Impossibile non notare (e non criticare) il maxi fiocco fuxia di Michelle Hunziker nel terzo cambio d’abito firmato Moschino. Un vero peccato per la jump suit di gran classe che passa in secondo piano, celata dal nastro regalo. Chiamate il corriere, perchè la Hunziker è pronta per essere spedita.

Photo Credit: Italy Photo

Anche per Pierfrancesco Favino quel blazer argentato è un vero buco nell’acqua. Troppo Las Vegas e poco Sanremo!

Photo Credit: La Presse

Dopo la scollatura osè, Noemi ha deciso di presentarsi sul palco direttamente in sottoveste. L’inutilità della giacca completa il suo outfit disastroso. Femminilità? A lei sconosciuta.

Photo Credit: Getty Images

Alice Caioli non abbandona cotanta tristezza e per la quarta serata di Festival sceglie di indossare piume di struzzo. Sarà forse un rimedio contro il malocchio in fase di sperimentazione?

Photo Credit: Getty Images

Chiudiamo il quadro con Leonardo Monteiro che si ricopre di fiori dalla testa ai piedi.

D’altronde la 68esima edizione del Festival ci lascia con una sola certezza: tutti vogliono omaggiare Sanremo!

Photo Credit: Getty Images