Invece di perdersi nel caos delle strade affollate, sempre più persone preferiscono affidarsi ai siti online per i loro acquisti. I vantaggi sono molteplici, dalla facilità di comprare stando comodamente seduti sul divano di casa, all’immediata disponibilità del prodotto che si desidera, evitando estenuanti ricerche nei negozi presi costantemente d’assalto.

Ma quali siti consultare e come trovare quello più adatto alle nostre esigenze? Per semplificarvi la ricerca abbiamo stilato per voi una guida ai migliori e più affidabili siti di shopping.

shopping online

Photo Credit: istockphoto.com

1. ASOS

Sicuramente la piattaforma di shopping online più conosciuta e apprezzata del momento. Per chi, invece, non fosse stato ancora travolto dal mondo di ASOS, quello che c’è da sapere è che il sito offre una ampissima scelta di abbigliamento e accessori femminili e maschili e la possibilità di visionare i capi indossati non solo in foto, ma anche in video.
Si può cercare direttamente il prodotto che vi interessa oppure andare a sbirciare la collezione che offre i capi che più si adattano alle vostre forme, a scelta tra ASOS Curve, Petite, Tall e Premaman; questo rende la ricerca più facile e implementa le possibilità che la merce acquistata vi stia bene pur non avendola provata.
Nel caso in cui l’acquisto non vi convinca, uno dei punti forti di ASOS è la possibilità di effettuare resi gratuitamente e avere completo rimborso della spesa in modo facile e veloce.

Non fatevi sfuggire le frequenti offerte e lo sconto del 10% usufruibile da tutti gli studenti fino al momento della laurea!

shopping online

Photo Credit: supportalias.com

2. Amazon

Il portale più visitato al mondo si sta affermando sempre più anche per quanto riguarda la vendita di articoli di abbigliamento e gioielleria. Da Guess, a Tommy Hilfiger, da Salvatore Ferragamo a Twinset e Daniel Wellington, Amazon offre una vasta scelta di capi a diverse fasce di prezzo.
La volontà di affermarsi anche nel campo della moda e dello shopping online si evince dalle sue recenti collaborazioni con volti noti del fashion system, come la partnership con Sarah Jessica Parker, che ha disegnato una linea di scarpe in esclusiva per Amazon.

3. Zalando

Uno dei principali competitor di Amazon. Nato a Berlino nel 2008, oggi Zalando distribuisce quasi 2.000 marchi in 15 nazioni, sfruttando il classico modello di e-commerce di comprare la merce in stock e rivenderla.
Dal sito è possibile cercare il prodotto di interesse non solo in base al colore, alla taglia e al prezzo, ma anche in base al tipo di occasione nel quale lo si vuole indossare (vi state vestendo per una festa, per andare in ufficio o per uscita casual?). Zalando risponde egregiamente ad ogni vostra esigenza.
Per di più, la strategia attuata da Amazon per imporsi anche sul mercato della moda ha spinto l’azienda tedesca ad arricchire sempre di più la sua offerta e stipulare delle collaborazioni con diversi marchi di moda, come Adidas e Nike. Elliot Hill, che dirige l’attività di vendita diretta all’ingrosso e al dettaglio di Nike, si è detto entusiasta di questa partnership:

La nostra partnership con Zalando genera crescita e dà un nuovo volto al mercato digitale nel suo complesso, in Europa e oltre”.

Inoltre, per chi non lo sapesse, recentemente Zalando si è lanciato anche nel mondo del make-up e del beauty, mettendo a disposizione dei suoi clienti oltre 4000 prodotti e 120 marchi.

4. 21Buttons

shopping online

Photo Credit: itfashion.com

Disponibile in Italia da poco più di un anno e pertanto non ancora conosciuta da tutti, 21Buttons è una delle più recenti rivelazioni dello shopping online. Un’app per smartphone, tablet e pc che in realtà è un vero e proprio social e shopping network usato dai fashion influencer di Instagram e dai loro followers.
Su questa piattaforma è possibile comprare con pochi click gli outfit postati dalle buttoners e che ci sono piaciuti, grazie ad un collegamento diretto col sito e-commerce di ciascun brand. Dall’altra parte, se fate parte dei buttoners, per ogni capo comprato dal vostro profilo l’app prevede per voi una percentuale di guadagno. Quindi, se pensate che il vostro stile possa essere apprezzato, potreste trasformavi da semplici acquirenti ad esperte buttoners ed influencer!
21Buttons sfrutta la passione per la moda e il grande uso che facciamo di Instagram a nostro vantaggio: un’idea creativa e dall’utilizzo facile.

5. YOOX

Dolce e Gabbana, Chloé, Prada, Stella McCartney Michael Kors sono solo alcuni dei grandi marchi in vendita su YOOX. Nonostante i prezzi decisamente più elevati rispetto agli altri siti di shopping, il suo punto forte è la possibilità di  comprare prodotti di abbigliamento di lusso usufruendo di ottime offerte, risparmiando anche centinaia di euro rispetto al prezzo originale.
Quindi, se siete disposti a spendere qualcosa in più e avere un capo di marca nel vostro armadio, YOOX e la sua ampia selezione di prodotti fanno al caso vostro!
Inoltre, se siete fan della moda sostenibile, YOOXYGEN è la linea di YOOX che racchiude una selezione di brand che rispecchiano i valori ispirati al mondo della sostenibilità, definiti in collaborazione con la Parsons School of Design. Tra gli stilisti che hanno aderito ad YOOXYGEN c’è anche il famoso stilista nepalese Prabal Gurung.