di Debora Clerici

Novembre 1928 – novembre 2018. Quest’anno Mickey Mouse ha compiuto 90 anni. Ma come è nato questo simpaticissimo personaggio dai guanti bianchi e pantaloncini rossi?

Photo Credit: Il Kim

Walt Disney ha raccontato: “C’erano dei roditori che venivano spesso nel mio studio quando lavoravo fino a tarda notte ed erano soliti lottare per le briciole nel mio cestino dei rifiuti. Li presi e li tenni in gabbiette sulla mia scrivania. Mi affezionai particolarmente a uno marrone. Era un piccoletto timido. Toccandolo sul naso con la matita, lo addestrai a correre all’interno di un cerchio nero che avevo tracciato sul mio tavolo. Quando me ne andai da Kansas City per tentare la fortuna a Hollywood, mi dispiacque lasciarlo. Così lo portai in un cortile, facendo attenzione che fosse un bel quartiere, e il piccoletto domato corse verso la libertà” – un racconto dolcissimo e buffo esattamente come il personaggio che nacque da questa storia.

Per celebrare questo importante compleanno è stata allestita una mostra a New York al numero 60 di 10th Avenue la: “Mickey: The True Original Exhibition”. La rassegna ripercorre i momenti più importanti della vita di Topolino, la storia e l’influenza che ha avuto sull’arte e la cultura in tutti questi anni. L’esposizione pop-
up sarà visibile sino al 10 febbraio 2019.

I festeggiamenti poi, hanno riguardato numerosi parchi tematici Disney, i quali hanno dedicato istallazioni e spettacoli ad hoc: tra questi il Tokyo Disney Resort, Disneyland Paris e Disneyland Orland. Altro attesissimo momento  sarà il Disney On Ice, mentre da aprile sarà possibile partecipare alla realizzazione di un video mash-up sfidandosi alla Topolino challenge sui social, usando l’hashtag #Mickey90.

Photo Credit: vanityfair.it

Anche il mondo dell’hi-tech, del cibo e della moda hanno voluto rendere omaggio al personaggio più amato della Disney: pasta a forma di Mickey Mouse, cuffie, casse e collezioni limited edition hanno colorato le vetrine dei negozi più disparati.

Tezenis ha realizzato un’intera capsule collection che comprende sia capi streetwear che underwear declinati nelle tonalità del rosso, nero, bianco e giallo. OVS sceglie Arthur Arbesser, Au Jour le Jour, Les Petit Joueurs e Vivetta e per dar vita a una collezione fresca, giovane e colorata.

Impossibile poi, non citare la borsa in pvc di Melissa, le sneakers di MOA – Master of Arts, la super richiesta T- shirt di Christopher Kane, la collezione limited edition di gioielli Pandora e di Swarovsky, fino ad arrivare alle scarpe di Irregular Choice.

Phot Credit: Disney.it

Anche O-Bag ha creato una borsa Topolino inspired. Bershka e Stradivarius hanno lanciato una linea di felpe raffiguranti il cartoon in compagnia della storica fidanzata Minnie.

Photo Credit: beautyidea

Ed ancora, gli stilisti Carol Lim e Humberto Leon di Opening Ceremony hanno reso omaggio alla coppia realizzando una coloratissima collezione che si compone di capi maschili e femminili. La capsule sarà in vendita sugli e-store della Disney e di Opening Ceremony e nei negozi del brand.

Photo Credit: Time magazine

Nonostante gli anni, Topolino resterà nella storia come uno dei personaggi più amati e iconici di sempre.

Topolin, Topolin, viva Topolin…