Era il 2016 quando lo storico retailer irlandese, famoso per i suoi prezzi stracciati, annunciava la prima apertura in Italia all’interno del Centro Commerciale più grande d’Europa, l’Arese. Oggi, a distanza di due anni, il colosso low cost si prepara a scommettere nuovamente sulla capitale della moda per eccellenza, annunciando la prossima apertura in pieno centro storico.

Ancora una volta,  Milano si aggiudica un primato. La città sarà, infatti, il primo centro urbano che ospiterà Primark in Italia.

Photo Credit: Cosmopolitan

Il “palazzo maledetto”

Il nuovo Primark sorgerà in via Torino, 45. L’immobile nel corso degli anni, è stato sede di numerosi marchi quali Fnac, Billa, Trony; ma tutti, vittime dello stesso destino avverso, dopo poco tempo sono stati costretti a chiudere i battenti. Così, dopo essere stato ribattezzato con il nome di “palazzo maledetto”, nessuno aveva più deciso di investire nello sfortunato edificio di via Torino.

Sarà forse Primark a sfatare la profezia?

I numeri del nuovo retail

Oltre 10.000 m² si distribuiranno lungo 7 spaziosissimi piani, che esporrano capi all’ultima moda a prezzi bassissimi. Per quel che riguarda l’affitto, si parla già di cifre esorbitanti. Il nuovo store costerà circa  2 milioni e mezzo l’anno e il contratto d’affitto avrà durata ventennale.

Photo Credit: Questione di Stile

Le novità del 2018

Ma le novità annunciate nel 2018, non finiscono qui! Il brand irlandese, già tempo fa aveva annunciato un’altra grande apertura, in Inghilterra. Un  megastore che con oltre 15.000 m², occuperà i 5 piani del centro commerciale Pavilions di Biringham. Progettato per essere il più grande Primark esistente, si prepara ad impiegare quasi 900 dipendenti.

Sembra evidente che il 2018 è stato e continua ad essere per Primark un anno di grandi scommesse, oltre che grandi investimenti. E noi ci auguriamo che il colosso di moda low cost più famoso d’Europa, possa ben presto raccogliere i suoi frutti.