Mi chiamo Stefano Lazzeretti. Nato a Torino, sono sempre stato appassionato di fotografia. L’idea stessa di poter cogliere un momento, congelare una frazione del presente mi ha sempre affascinato.

Non mi sono mai interessato seriamente a questa passione, se non negli ulltimi due anni.

Infatti nel 2005, decisi di comprare la mia prima reflex, usandola solo durante il viaggio di nozze, per poi dimenticarla in un cassetto.

Solo diversi anni dopo mi decisi a sviluppare questo mio interesse.

Mi iscrissi ad un corso di fotografia nel 2016, mentre cominciavo a muovere i primi passi da solo.

Mi resi conto da subito che la cosa che più mi affascinava era cogliere momenti notturni.

Catturare la magia della notte, la luce della città, scorci urbani. Ha qualcosa di magico.

Di notte cambia il ritmo della vita. È tutto pià tranquillo, meno frenetico. Anche la città, si vive in modo diverso. Che sia estate o inverno poco importa. Anche se in inverno facendo buio prima, è possibile godersi meglio questa magia.

Con il tempo mi sono avvicinato anche al mondo della paesaggistica e ho cominciato a fotografare qualche alba e qualche tramonto.

Di recente ho sperimentato la fotografia dedicata alle stelle. L’astrofotografia. E’ un mondo affascinante.

La fotografia è una passione che non conosce orari, permette di vedere il mondo che ci circonda in modo completamente diverso. Ma per avere risultati, anche solo discreti, è necessario studiare e approfondire. Capire la tecnica. Provare, riprovare e insistere.

Tutto ciò ha permesso di scoprire molto di me stesso, non avrei mai pensato di fare esperienze, che invece ho fatto per una foto, e di conoscere persone nuove molto interessanti.

 

Copyright foto e testo ©Stefano Lazzeretti