Sorpassate le Torri di Fraele, antiche e possenti costruzioni di epoca trecentesca, si raggiungono i laghi di Cancano, bacino idrico artificiale contiguo al lago di San Giacomo. I lavori per la diga di Cancano furono ultimati nel 1956.

I Laghi di Cancano, costruiti nel secolo scorso per la produzione di energia elettrica, hanno portato alla creazione di un ambiente unico, ideale per passeggiate tra i boschi dell’alta montagna della Valtellina. Le acque di un turchese intenso a strapiombo sulla Valle di Fraele offrono una visione impareggiabile.