Queste scene appartengono ad oggi, eppure no.

Esistono tempi senza tempo, momenti che sembrano non rientrare in nessuna classificazione temporale.
Siamo a Torvaianica, sul litorale laziale; è un giorno di fine luglio, ma guardando queste fotografie si fa difficoltà a individuarne l’anno.

L’atmosfera si ripete ogni estate, sempre uguale a se stessa. Il grattacheccaro, i venditori di cocco, i bambini abbronzatissimi, le signore che definiremmo “di un tempo”…sì, ma quale? Tutti o nessuno, perché certi momenti, certe sensazioni, certe visioni prescindono dalle circostanze, dalle occasioni, dalle epoche.

Su quella spiaggia ci sarà sempre questa precisa immagine di estate italiana.

Cambieranno i bambini, ma gli schiamazzi rimarranno gli stessi, cambieranno i vecchi, ma le chiacchiere rimarrano tali e quali, cambierà il nostro sguardo, ma non quello che vedremo.

Siamo a Torvaianica, in un giorno di fine luglio del ****