Che ruolo rivestono le immagini in un progetto d’Architettura? In che modo intervengono nel processo di lettura dell’opera architettonica?

Con questa nuova rubrica si cercherà di approfondire ed indagare lo stretto rapporto che oggi si è creato tra l’immagine architettonica ed il mondo dei social.

Questi 10 account sono stati selezionati come rappresentanti di una reinterpretazione minimale, seppur personale, delle architetture fotografate. Il fil rouge che collega questi fotografi potrebbe essere riassunto dalla ormai famosissima frase di Mies van der Rohe “Less is more”.

In altre parole: l’essenzialità è qualità. La semplicità compositiva è fondamentale nel pensiero minimalista: non è solo questione di estetica ma di percezione e valorizzazione dell’opera architettonica.

 

1. @surfistatomato

© Andrew Bartholomew


2. @nikolator 

The Scream ?? – Found Munchs fifth version © Nikolator


3. @ishihako

©イシハコ


4. @jptrsnl 

Malmö, 2015 © Jeroen Peters


5. @george__franklin

B l u e C h e e s e © George Franklin


6. @andreas_lambrinos

Subtraction, O|2 Buidling designed by EGM architects © Andreas Lambrinos


7. @maselzr 

C O L O U R P A L E T T E, Central Saint Giles, London © Mads Maj-Sälzer


8. @nlstevenfacades 

?SCREEN TIME? © Nlsteven


9. @zitrusfrisch 

TENTACULAR © Daniel Riemer


10. @giacomo.sandolo 

? wake up and smell the coffee © Giacomo Sandolo