I concorsi di idee sono diventati, finalmente, lo strumento attraverso il quale gli studenti, i neolaureati o i giovani professionisti possono mettersi alla prova ed acquistare visibilità. Grazie alla sponsorizzazione di varie testate/siti internet dedicati all’architettura, pagine web, riviste e varie istituzioni puntano sulle competizioni proponendo un’ampia gamma di concorsi ai quali sempre più progettisti partecipano.

fonte:  youngarchitectscompetitions.com

Nei concorsi di idee il fine principale è solitamente la progettazione di edifici o interventi che, nella maggior parte dei casi, non verranno realizzati; gli organizzatori possono, quindi, assegnare dei temi particolari e puntare sull’originalità della proposta.

Progetto secondo classificato al concorso “Tokyo Pop Lab”, fonte: beebreders.com

Generalmente un concorso di idee è organizzato in modo che i partecipanti possano aderire confermando la loro presenza attraverso una quota di iscrizione, con agevolazioni nel caso in cui partecipi uno o un gruppo di studenti, e reperire le informazioni utili per lavorare alle idee. In un arco di tempo abbastanza ragionevole i partecipanti devono produrre uno o più elaborati finali presentando il progetto, attraverso i metodi grafici necessari per l’illustrazione della proposta. L’organizzatore rende disponibile il materiale sul proprio sito, in modo che ogni partecipante possa effettuare il download ed iniziare a lavorare sul progetto da subito. Dopo la fase delle iscrizioni gli elaborati vengono consegnati e valutati da una giuria composta di professionisti, giornalisti, artisti e politici, la quale decreterà il vincitore. Terminato il periodo di valutazione, vengono annunciati i vincitori. Questi vengono premiati con somme di denaro e pubblicazioni sui migliori siti internet e riviste.

Di seguito sono elencati vari concorsi attivi:

Observatory Houses, organizzato da YAC – Young Architects Competitions;

Tema: Progettazione di residenze-osservatorio nell’area del suggestivo castello di Roccascalegna, in Abruzzo.

Modern Collective Living Challenge, organizzato da Bee Breders Architecture Competitions;

Tema: Progettazione di nuovi alloggi accessibili per gli agricoltori trasferiti nella Cina rurale.

fonte: beebreders.com

Adelaide Creativity Community Hub, organizzato da Bee Breders Architecture Competitions;

Tema: Progettazione di uno spazio pubblico per la città di Adelaide.

fonte: beebreders.com

Construction Container Facelift, organizzato da Bee Breders Architecture Competitions;

Tema: Neutralizzare il negativo impatto visivo dei container da cantiere.

fonte: beebreders.com

Planetarium, The Experience of Space, organizzato da Eleven Magazine

Tema: Progettazione di un Planetario di nuova generazione.

fonte: eleven-magazine.com

Pisa Conference Hall, organizzato da Start for talents;

Tema: Progettazione di un edificio multifunzionale nei pressi della Torre di Pisa.

fonte: startfortalents.net

Paphos Beach Shelter, organizzato da Cyprus School of Architecture.

Tema: Progettazione di un baldacchino da utilizzare come protezione dal sole nella Geroskipou Municipality Beach di Cipro.

fonte: cysoa.com

© riproduzione riservata