Dopo il rinvio delle Olimpiadi, anche gli eventi italiani stanno comunicando il rinvio all’anno 2021. Ultimo in ordine cronologico il Salone del Mobile che in conferenza stampa annuncia il rinvio dell’evento al mese di aprile 2021 a causa del lookdown dovuto alla diffusione del contagio da coronavirus.

Salone del Mobile Milano. Credits ©Emanuele Cremaschi/Getty Images

Il Salone del Mobile, evento ormai noto nel mondo dell’innovazione e nel campo d’arredo e del design, propone annualmente la sua presenza nella città di Milano con gli eventi principali negli spazi della Fiera Rho e una costellazione di mostre per la manifestazione urbana del Fuorisalone.

La cancellazione dell’evento, che ospita solitamente 400mila visitatori l’anno, dovuto alla diffusione del virus Covid-19, inciderà negativamente sull’economica della città meneghina con una perdita di circa 350milioni di euro nei settori del ricettivo e dei trasporti.

Salone del Mobile, comunicato stampa

“Si tratta di una decisione dolorosissima […] perché rinviamo di un anno la manifestazione del design più importante al mondo: un evento internazionale unico, simbolo dell’eccellenza del made in Italy, con 400mila buyer provenienti da tutto il mondo e con l’adesione entusiasta di un’intera città” ha dichiarato Emanuele Orsini, presidente di FederlegnoArredo.

© riproduzione riservata