In occasione delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci il Castello Sforzesco di Milano presenta al pubblico il palinsesto “Milano Leonardo 500”: tre itinerari espositivi che hanno l’intento di far vivere agli spettatori l’incanto naturalistico che sta alla base dell’operato del grande genio toscano.

Castello Sforzesco di Milano

Il primo evento sarà Sotto l’ombra del Moro. La Sala Delle Asse.

Dal 16 maggio 2019 al 12 gennaio 2020 la Sala, in restauro da sei anni, verrà aperta al pubblico. Sarà possibile ammirare i lavori in corso per salvaguardare la decorazione leonardesca, realizzata nel 1498, il monocromo e le tracce del disegno preparatorio ritrovate durante i lavori di restauro.

Questo prezioso ambiente diventerà così il fulcro di questo importante palinsesto.

Ma cos’è la Sala delle Asse?

È una stanza situata all’interno del Castello e deve il suo nome alle assi di legno che un tempo rivestivano le pareti, utilizzate per rendere gli spazi più accoglienti e meno caldi.

Il punto forte è la decorazione leonardesca, commissionata da Ludovico il Moro, rappresentante un intreccio di vegetazione e Gelsi. Infatti il tema della natura per Leonardo fu ricorrente per tutta la vita e qui viene sviluppato così tanto da immaginare un sottobosco sulle pareti e case e colline sullo sfondo, a rappresentare il territorio governato dal duca degli Sforza.

Questa decorazione fu però scoperta solo nel 1893 grazie all’architetto Luca Beltrami e allo storico tedesco Paul Müller-Valde. Nel 1902 venne eseguito il primo restauro dove i colori originali vennero sostituiti con dei toni più vivaci.

In quegli anni venne scoperto il Monocromo, la possente radice chiamata così perché realizzata in chiaro scuro, ma fu attribuita all’epoca di dominazione spagnola. Solo negli anni ’50 del XX secolo fu attribuita alla mano di Leonardo e resa visibile grazie all’allestimento progettato dallo studio BBPR.

© Ranzani 2015 / Comune di Milano – tutti i diritti riservati – Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco di Milano | Leonardo da Vinci, Decorazione pittorica della Sala delle Asse: Monocromo, dipinto murale, 1498 circa. Milano, Castello Sforzesco (part.)

Dal 2013 la Sala è in fase di restauro.

Ad accompagnare questo primo evento il 15 maggio nel Cortile delle Armi sarà rivelato un vero pergolato di alberi di gelso, in scala 1:2, che vuole dar vita a quello che Leonardo decorò nella Sala delle Assi.

Il secondo itinerario sarà Intorno alla Sala delle Asse. Leonardo tra Natura, Arte e Scienza: dal 16 maggio al 18 agosto 2019 nella Sala dei Ducali il pubblico potrà visitare una mostra sui numerosi disegni originali di Leonardo, accompagnati dai bozzetti di altri maestri rinascimentali il cui fattor comune è la decorazione naturalistica.

La terza esibizione sarà invece Leonardo a Milano:dal 16 maggio 2019 al 12 gennaio 2020 nella Sala delle Armi il visitatore sarà condotto tramite un percorso multimediale nella Milano a cavallo tra gli anni 1482 e 1512, periodo che il maestro passò nella città meneghina.

Ci sarà inoltre una mappatura dei luoghi dell’epoca sopravvissuti sino a noi come la Chiesa di San Francesco Grande, corso Nirone, Porta Vercellina e ovviamente il Castello Sforzesco stesso.

Dettagli evento

Luogo:
Castello Sforzesco di Milano, Piazza Castello, 20121 Milano
Date:
16/05/2019 - 12/01/2020
Orario:
Castello: 7 - 19.30 lunedì - domenica
Musei: 9 - 17.30 martedì - domenica
Ultimo ingresso ore 17 (solo visitatori già in possesso di biglietto. La biglietteria chiude alle ore 16.30)
Chiuso il lunedì, 1 gennaio, 1 maggio, 25 dicembre
Costo:
Il biglietto è unico per i Musei del Castello e per le mostre e le iniziative del programma “Leonardo mai visto”: € 10,00 intero; € 8,00 ridotto 18-25 anni e over 65; € 5,00 ogni prima domenica del mese; Gratuito under 18; Gratuito ogni primo e terzo martedì del mese dalle ore 14. Biglietto 5XLeonardo (validità 30 giorni) € 38 (intero), € 25,50 (ridotto 19-25 anni e oltre i 65 anni); € 4,50 (ridotto speciale 5-18 anni); gratuito (0-4 anni). Per l’elenco completo delle categorie aventi diritto a riduzioni e gratuità: https://www.milanocastello.it/it/content/orari-e-biglietteria
© riproduzione riservata