Il 22 e 23 dicembre 2017 dalle ore 17:30 alle 19:30 si è svolto il vernissage dell’esposizione del giovane artista Mario Carlo Iusi (l’avevamo già incontrato qui) presso la prestigiosa galleria La Nuvola, situata nella celebre via Margutta, nel centro storico di Roma.

Questa via, che anticamente ospitava botteghe artigiane e stalle, è oggi sede di rinomate gallerie d’arte e di ristoranti alla moda. Si tratta di una parallela di via del Babuino, una delle tre strade che collega piazza del Popolo a piazza di Spagna. Negli anni cinquanta, dopo il successo del film Vacanze romane, diventa una strada esclusiva, residenza di personaggi famosi, tra cui il regista Federico Fellini, le attrici Giulietta Masina ed Anna Magnani e il pittore Giorgio de Chirico. Nel ‘700, lo scultore veneto Antonio Canova, creatore di capolavori assoluti, la scelse come atelier privato. Ma Via Margutta oggi è divenuta celebre agli occhi dei romani anche per Cento Pittori a Via Margutta, il consueto appuntamento pittorico della Capitale. La rassegna è patrocinata dal Comune di Roma, dalla Città metropolitana di Roma Capitale, dalla Regione Lazio, e da molti anni costituisce un interessante appuntamento per migliaia di appassionati d’arte. In quei giorni la via si trasforma in una galleria d’arte all’aperto, presentando oltre 1.000 opere tra dipinti a olio, disegni, e acquerelli, anche di artisti poco noti, accuratamente selezionati, provenienti da molti paesi e impegnati in diverse tipologie espressive. L’ingresso, oltre che gratuito, è aperto a tutti (si tratta di una mostra di strada) e la visione delle opere è libera oltre che del tutto non impegnativa e casuale.

In questa luogo pregno di storia e arte, nasce La Nuvola, uno spazio espositivo completamente rinnovato dal gallerista romano Fabio Falsaperla, che cambia il nome precedente della galleria in via Margutta 49, condivisa fino a marzo del 2003 con gli eredi di Frano Soligo, in “La Nuvola”, appunto, come omaggio all’opera omonima di Tano Festa, artista tra i più rappresentativi della cosiddetta “Scuola di Piazza del Popolo”.

Tano Festa, La grande nuvola 1963

Nonostante il rinnovamento del nome, la linea della galleria, invece, continua ad essere impostata sulla presentazione degli artisti che, attraverso le loro opere, hanno scritto alcune delle pagine più importanti e belle della storia dell’arte italiana, a cavallo degli ’60 e ’70 del ‘900 (citiamo, fra i tanti: Tano Festa, Mario Schifano, Franco Angeli, Sergio Lombardo, Alighiero Boetti). Accanto a questa, che costituisce l’attività principale della galleria, viene portata avanti anche la selezione e presentazione di giovani artisti emergenti attraverso mostre personali corredate da cataloghi, nello stile che ha da sempre contraddistinto l’attività d Fabio Falsaperla, uno dei massimi specialisti nel settore, dall’inizio della sua avventura da gallerista nel 1986 fino ai giorni nostri.

L’interno de La Nuvola con alcune dei pezzi “storici” in esposizione – Ph. Andrea Fanelli

All’interno di questa cornice, si è svolta l’esposizione dei lavori del giovane artista italiano Mario Carlo Iusi,  che prevedeva due opere della serie Interconnessioni (una era già stata esposta durante l’evento curato da da noi di Artwave “Satura Lanx” presso la TAG), diciassette disegni e due opere del 2014. Al vernissage erano presenti anche i galleristi Fabio Falsaperla e Nicoletta Maria Gargari.

L’artista, classe 1995, nasce ad Alatri e, dopo essersi diplomato presso il liceo scientifico Luigi Pietrobono, diviene ben presto collaboratore esterno della galleria per un progetto di arte e filosofia. La sua carriera artistica ha inizio con esperienze di street art. Con il tempo, matura l’interesse per le teorie artistiche, ha espresso particolare attenzione per la teoria della forma e della figurazione di Paul Klee, i cui elementi sono spesso rintracciabili all’interno dei suoi lavori. Nel 2016 ha ideato un sistema di illuminazione led, che l’artista ha utilizzato per le cornici delle opere della serie Interconnessioni.  È stato inoltre il più giovane pittore ad esporre i suoi lavori nella RAW (Rome Art Week) 2017, la settimana dell’arte contemporanea a Roma.

Mario Carlo Iusi e Fabio Falsaperla – Ph. Andrea Fanelli

Per sapere di più sulla galleria La Nuvola e la sua storia: https://www.gallerialanuvola.it

© riproduzione riservata