L’australiano Onnie O’Leary e il californiano Taco Monster espongono per la prima volta i loro lavori in Italia, alla Parione9 Gallery di Roma, con la mostra Nocturnal Emissions, a cura di Marta Bandini e Elettra Bottazzi.

Entrambi artisti e tatuatori, O’Leary e Taco Monster collaborano insieme da diversi anni e questa partnership ha portato alla creazione delle 40 opere di cui è composta Nocturnal Emissions. La mostra è uno show che mette in vetrina produzioni particolari ed azzardate, alcune realizzate singolarmente da ciascun artista, altre realizzate a quattro mani, ma tutte legate dallo stesso filo conduttore.

L’elemento guida delle opere esposte, da cui poi trae origine il nome stesso della mostra, è “l’allusione alla pratica creativa e alla natura sessuale e intima del loro lavoro“. Nocturnal Emissions, infatti, è un’espressione utilizzata per fare implicitamente riferimento alle polluzioni notturne maschili.

nocturnal emissions

L’irriverenza non si limita al titolo della mostra, ma emerge anche nei lavori di O’Leary e Taco Monster, che mettono a nudo il lato sensuale e femminile della donna, senza scadere nella volgarità. Ad alleggerire il tono dei lavori contribuisce anche lo stile artistico dei disegni, che si avvicina alle illustrazioni dei fumetti ed è spesso caratterizzato da sfondi geometrici, colorati in maniera tale da essere in contrasto col soggetto e metterlo in risalto. Il risultato è una figura che indubbiamente riesce ad attirare senza sforzi l’occhio del visitatore.

Nocturnal Emissions

Oltre allo stile fumettistico di alcune tavole, è interessante osservare le altri numerose fonti di ispirazione di questo duo artistico. Le raffigurazioni di O’Leary si ispirano ad illustratori come Milo Manara, Massimo Rotundo, Altuna e alle illustrazioni delle riviste heavy metal, da cui nasce il carattere fortemente e volutamente provocatorio della sua arte.

È evidente, invece, come Taco Monster rivolga la sua attenzione ad artisti come Caravaggio, Brancusi e i surrealisti, da cui nasce il suo stile particolare, che viaggia nell’astratto e cerca di fondersi con l’estetica propria del mondo del tatuaggio. Tra le sue influenze ritroviamo anche Pablo Picasso, come può risaltare immediatamente all’occhio nell’opera “Phone Face Collab“.

Nocturnal Emissions

Nocturnal Emissions è una mostra realizzata da due artisti dalle personalità e dalle influenze stilistiche differenti, ma che nei loro lavori sono riusciti a trovare equilibrio ed armonia, grazie alla loro passione e alla loro voglia di sperimentazione.
 Una mostra tutt’altro che banale, nata da una attenta ricerca e che riesce a trasfigurare l’arte del tattoo in opere cartacee fruibili a tutti.

 

Photo Credit: Parione9 Art Gallery

INFO:

Parione9 Gallery, via di Parione 9, Roma
Fino al 3 dicembre 2017
Ingresso gratuito

Orari di apertura:
Da lunedì a sabato 14.00 – 20.00
Domenica 16.00 – 21.00