Torino si sta trasformando attraverso l’attuazione di politiche che incorporano necessità urbane, sociali ed economiche. Tali trasformazioni generano, durante l’intero processo, spazi “ibridi” con caratteristiche e tipologie diverse, accumunati però dal fatto di non avere ancora una destinazione precisa o immediatamente individuabile e riconducibile a forme e funzioni note. La mostra, organizzata nel quadro delle iniziative della ricerca “Untitled. Spazi ibridi della città contemporanea” – finanziata dal Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio del Politecnico e dell’Università di Torino – si concentra sugli spazi che sono certo il lascito del suo passato industriale ma anche della contemporanea e permanente indeterminatezza rispetto a un possibile nuovo ruolo e a una nuova identità.

Foto: ©Lorenzo Attardo

Attraverso la lettura interpretativa e critica di Lorenzo Attardo, fotografo e urbanista, gli scatti indagano situazioni e segni differenti, posti noti e meno noti, dando importanza alla caratteristica di movimento, di trasformazione. Le foto ci mostrano Torino come si vede ogni giorno, senza l’onnipresenza della Mole a giustificarne la riconoscibilità: fotografie di una città ordinaria, immagine di una città in trasformazione, spazi urbani che non ci raccontano più la città di ieri e non ancora quella di domani.

Foto: ©Lorenzo Attardo

Foto: ©Lorenzo Attardo

La mostra raccoglie 43 fotografie di Lorenzo Attardo, che ha curato, insieme ad Alessandro Delladio, urbanista, e con la supervisione di Marco Santangelo, geografo del Politecnico di Torino, uno degli eventi di chiusura della ricerca biennale Untitled.

Per informazioni: attardolori@hotmail.it; alessandro.delladio@polito.it

Dettagli evento

Luogo:
Torino, Castello del Valentino, Sala delle Colonne
Date:
25/11/2019 - 29/11/2019
Orario:
Dalle 12:00 alle 19:00
Costo:
Ingresso gratuito
© riproduzione riservata