Se in passato era dell’Italia il primato indiscusso di meta più gettonata al mondo, oggi bisogna prendere atto che in molti hanno compreso come arricchire la propria offerta turistico-territoriale, valorizzando e puntando su tutto ciò che una determinata area può offrire al visitatore. Ma chi meglio dell’Italia potrebbe cercare di agire in questo senso, facendo leva sulle eccellenze culinarie che rendono unico il nostro Paese?

Fonte: http://www.piccolagrandeitalia.tv/video/enogastronomia-agriturismo-italia

Proprio tra poche ore avrà inizio la sesta edizione di una delle più attese manifestazioni in cui è proprio la cultura enogastronomica del Bel Paese a fare da protagonista: si tratta di Golositalia, che si terrà dal 25 al 28 febbraio a Montichiari, negli spazi espositivi di Fiera del Garda. Quest’anno gli espositori saranno 640 (attivi nella filiera dell’agroalimentare), i padiglioni sei, uno per ogni area tematica: food, wine, beer, bio-vegan-gluten free, professional technology & restaurant, franchising.

Fonte: www.golositalia.it

Tra gli eventi che si terranno nel corso dei quattro giorni spiccano quelli che conferiscono grande attenzione alla crescente importanza delle intolleranze alimentari, prima tra tutte quella al glutine, ma anche a stili di vita come quello veg, che ormai prende piede sempre più. Nella tarda mattinata di sabato Barbara Silanus terrà un corso sulla pasticceria “salutistica”, una sorta di guida all’uso di farine di cereali alternativi, grassi vegetali e zuccheri grezzi. Nel pomeriggio, invece, sarà la volta del corso per la preparazione della piccola pasticceria vegana e senza glutine, sempre tenendo da parte gli ingredienti consueti (uova, latticini e farina di grano duro). Ernst Knam sarò protagonista della mattinata di domenica: il re del cioccolato insegnerà (purtroppo, a soli 50 iscritti) come decorare l’uovo di Pasqua, utilizzando ingredienti quali cioccolato e pasta di zucchero.

Fonte: http://www.luukmagazine.com/ernst-knam-si-racconta-intervista-al-re-del-cioccolato/

Un lunedì, poi, all’insegna dell’innovazione: sarà infatti la volta della “cocktail mixology”: due barman provenienti dalla Cefos Bartender School illustreranno nuovi metodi di preparazione e nuove tendenze che nei prossimi anni si diffonderanno in tutta Italia. Martedì la foodblogger de “In cucina con le mie amiche” guiderà i partecipanti al suo corso nella preparazione di un menù in cui la frutta è onnipresente, dall’antipasto al dessert. Oltre a questi corsi, ne troverete molti altri, assieme a seminari, concorsi, degustazioni (predilezione per quelle di vini), dimostrazioni gratuite in diretta (anche in questa sede verrà dedicato ampio spazio alle allergie, grazie agli interventi dello chef Marcello Ferrarini).

Fonte: Facebook/Marcello Ferrarini Chef Gluten Free

Insomma, un appuntamento da non perdere, ricco di interessanti spunti e soprattutto un’occasione che dà rilievo al made in Italy. Tutte le informazioni relative all’evento le trovate su www.golositalia.it

© riproduzione riservata