L’importanza del panettone sugli italiani si potrebbe racchiudere nella frase: “non è Natale senza“. Durante tutto il periodo delle feste, infatti, le tavole del Bel Paese diventano vetrine riempite di diverse varianti di questo dolce nato a Milano e arrivato, con il tempo, a conquistare anche paesi lontani come l’Argentina o il Brasile.

Eterna la sfida di coppia con il pandoro e stoica la resilienza dei canditi al suo interno nonostante l’odio (gustativo) di tutti i nati dopo gli anni ’90. Il panettone è tradizione e con lui anche la caccia per trovare il più buono, che metta tutti d’accordo ma sopratutto che faccia esclamare a nonna “questo è buono come quello che mangiavo io tanti anni fa“. Si, è una missione impossibile.

I canditi, stoici battaglieri. Credits: Official Panettone Maximo

Tuttavia quest’anno, anche i romani avranno un alleato in questa ardua impresa; domenica 15 dicembre, infatti, andrà in scena la prima dolcissima edizione di Panettone Maximo, organizzata dal magazine online MangiaBevi assieme a RistorAgency.

“Panettone Maximo nasce dall’esigenza di dare un palcoscenico ai pasticceri della Capitale che producono artigianalmente il panettone.– ci spiega l’organizzatore Fabio Carnevali– Il panettone infatti, pur essendo nato a Milano nel ‘500, è il dolce tipico delle feste in tutta Italia e in ogni regione si produce con maestria, secondo un disciplinare che non ammette deroghe. Con questo evento vogliamo appunto dare la possibilità di far conoscere al grande pubblico il panettone prodotto dalle migliori pasticcerie romane, assaggiandolo, acquistandolo o regalandolo ai propri cari”.

Panettoni secondo disciplinare. Credits: Official Panettone Maximo

All’evento saranno presenti le più rinomate pasticcerie della Capitale con gli artisti dei dolci lievitati che presenteranno, agli ospiti e alla giuria di esperti, le loro creazioni per aggiudicarsi il titolo di “Miglior Panettone di Roma”.

Tra i partecipanti ci saranno Achilli Caffè, Antonini, Barberini, Bompiani, Cantiani, Casa Manfredi, D’Antoni, Giuffré, Gruè, Le Levain, Marazza (Priverno), Nero Vaniglia, Panificio Nazareno, Panzini (Subiaco), Patrizi (Fiumicino), Pompi e Santi Sebastiano e Valentino.

Non mancheranno ospiti d’eccezione e show cooking ad opera di alcuni tra i più noti pastry chef della Capitale che si cimenteranno, davanti agli occhi degli spettatori, con ricette di dolci basate sul gusto e l’aroma inconfondibile del panettone artigianale.

I protagonisti saranno Giuseppe Amato (La Pergola***), Marion Lichtle (già Il Pagliaccio**), Marco Nuzzo (Imàgo*) e Antonella Mascolo (Verve all’Hotel DOM).

La fase dopo la cottura. Credits: Official Panettone Maximo

Come detto, le pasticcerie presenti all’evento parteciperanno alla competizione che decreterà il “Miglior Panettone di Roma”, in due differenti categorie: panettone tradizionale (secondo disciplinare, quindi ahinoi con i canditi) e panettone al cioccolato (tema libero).

Alla giuria, composta dai più autorevoli esperti del settore, verranno sottoposti dei panettoni rigorosamente senza etichetta o segni di riconoscimento, per ciascun concorrente. Al termine degli assaggi, sarà proclamato il vincitore.

Anche se poi lo sappiamo che il vero vincitore sarà colui che conquisterà nonna.

Sua maestà il panettone. Credits: Official Panettone Maximo

Location dell’evento sarà il suggestivo Boutique Hotel Boscolo Circo Massimo con uno spazio eventi unico in quanto si sviluppa all’interno del Palatino e delle Mure Romane, proprio di fronte al Circo Massimo. L’edificio fu eretto come Monastero annesso alla limitrofa Chiesa di S. Anastasia e i suoi corridoi e le sue pareti, comprese quelle della Sala degli Eventi, sono patrimonio artistico e culturale del Palatino.

Tante saranno le attività in programma: oltre ai banchi di degustazione sarà allestito un incantevole Christmas Market con i prodotti tipici per le feste, alcune eccellenze enogastronomiche laziali e l’immancabile presenza di Babbo Natale, che sarà a disposizione dei più piccoli per le foto di rito.

Una prima edizione che si preannuncia speciale, perchè il Natale è una cosa seria, ma trovare il panettone perfetto per nonna ancora di più.

 

Panettone Maximo, Boscolo Circo Massimo, Via dei Cerchi 87, Roma

Dalle 0re 11:30 alle ore 19:30, ingresso €10 adulti e €5 bambini fino a 12 anni.

Pagina Facebook: Panettone Maximo

© riproduzione riservata