La quarantena continua e il tempo libero da reclusione forzata sembra sempre troppo e sempre troppo lento a trascorrere.

Allora, che si fa? Semplice, si cucina!

Che sia per necessità, per mettersi alla prova con i fornelli o per sperimentare quella ricetta appuntata da tempo, trascorrere del tempo in cucina è un ottimo metodo anti-stress, che consente di tenere per qualche ora la mente occupata e, in più, di sentirsi soddisfatti per aver preparato qualcosa di buono con le proprie mani.

Quest’oggi, per la rubrica #ricetteperlaquarantena, vi proponiamo un primo piatto dal sapore estivo e dal gusto fresco, semplice da preparare e con ingredienti di uso comune: linguine al limone con crema di zucchine, pomodorini e granella di pistacchi.

Gli ingredienti

Per due persone occorrono:

170 grammi di linguine al limone (o fusilli, elicoidali, penne rigate, pasta trafilata al bronzo);

2 zucchine;

10 pomodorini Piccadilly;

80 grammi di ricotta;

1/2 cipolla;

1 limone;

15 grammi di pistacchi salati;

olio extra vergine di oliva;

sale;

pepe.

Il procedimento

Per prima cosa poniamo sul fuoco una pentola con acqua in attesa che bolla.

Tagliamo finemente metà cipolla e facciamola rosolare in padella con un filo d’olio; nel frattempo, tagliamo grossolanamente le zucchine e, quando la cipolla sarà dorata, le versiamo nella padella, facendole scottare a fiamma viva.

Facciamoli cuocere per circa dieci minuti, spegnendo la fiamma quando sono ancora un po’ croccanti.

Tagliamo ora i pomodorini a metà e facciamoli rosolare in una padella  con un filo d’olio per qualche minuto.

Nel frattempo, tagliamo grossolanamente i pistacchi fino ad ottenere una granella.

Quando le zucchine saranno pronte, preleviamone poco più della metà, versiamola in un recipiente dai bordi alti in cui avremo versato un paio di cucchiai di acqua e, utilizzando un frullatore ad immersione, ricaviamo una crema.

Versiamo a questo punto la ricotta, saliamo e pepiamo e riversiamo nella padella con il resto delle zucchine, aggiungendo anche i pomodorini.

Cuociamo la pasta e, quando pronta, mantechiamola nella crema di zucchine, aggiungendo, se necessario, un po’ di acqua di cottura.

Impiattiamo e spolveriamo con granella di pistacchi e scorza di limone grattugiata.

Linguine al limone con crema di zucchine, pomodorini e granella di pistacchi. Ph: Francesca Ferrara

Buon appetito!

© riproduzione riservata