Birrificio Marconi è uno spazio nuovo che con meno di un anno di vita si è investito del compito di offrire alla nuova Roma, della vecchia Piana di Pietra Papa, uno spazio di riunione e passioni.
Il locale racchiude il processo di crescita sociale e culturale che l’intera zona ha intrapreso negli ultimi anni, costruendo i suoi mattoni su giovani uomini e giovanili idee.

Fonte: @BirrificioMarconiRoma Pagina Facebook

Il luogo è accogliente e, attraverso gli arredamenti in legno, trasmette calore. Dentro o fuori non fa differenza, l’aria di festa e dello star bene danza costantemente intorno agli ospiti, che si presuppone siano affamati. Infatti, il Birrificio Marconi propone «piatti gourmet, offrendo i migliori sapori della cucina italiana, tedesca, americana e irlandese, oltre alle proposte vegane e vegetariane».

E’ possibile, per cominciare, assaggiare l’Antipasto Birrificio, che permette di fare un viaggio all’interno del menù stesso del locale oppure, in alternativa, optare per La Tartare di controfiletto di Scottona Marchigiana battuto al coltello. Inoltre, Insala-Tacos e  Crocchette di Bollito e jalapenos, fritti tra la voce di Anthony Kiedis e gli accordi di John Frusciante, sono pronti per placare la fame.

Il punto cardine del menù è però il panino, proposto in diversi modi, piatti e sapori. Il Nostro Hamburgherone di Gajardo è bello e tosto nei suoi 250gr di Angus che viene messa tra due soffici cuscini di sesamo e coccolata tra insalata iceberg, pomodoro, cipolla rossa marinata e croccante bacon. Altri panini sono invece l’Agnello Burger, il Pastrami (punta di petto di manzo) e il Pulled Pork.
Se poi proprio la carne non vuoi mangiare, allora mozzica Damiano, lui è quello vegano.

La carne inoltre viene cotta anche alla griglia dove, a fuoco alto, si preparano filetto Danese glassato alla birra, Ribs carammellate alla salsa BBQ e un bel polletto alla Diavola che viene marinato in una stout scura e tosta.

Storicamente, il luogo dove si vende birra è chiamato Birreria eppure, in questo caso, è stato scelto il termine Birrificio, il nome del complesso nel quale viene prodotta. Questa sottile differenza, se percepita, proietta il locale in una nuova dimensione. Il Birrificio Marconi si propone così di essere il luogo di culto dove ogni ospite può produrre la sua birra, trovandola, conoscendola e assaporandola; diventando così luogo sacro del luppolo, centro di creazione e distribuzione.
Sul lungo bancone un numero smisurato di birre trova casa, che sia a spina o a pompa, mentre i migliori produttori vengono selezionati con cura come testimoniano i birrifici E.C.B., Rothaus, Croce di Malto, Brewing Company e molti altri.

Ogni birra ha il suo nome, il suo posto sul muro, ma non disperate se non sapete scegliere fra le diverse varietà perché il personale è sempre pronto nell’aiutare l’ospite a trovare la propria birra, la giusta compagn(i)a per voi.

Birrificio Marconi è sempre lì, nel suo pezzo di mondo, pronto ad accogliere ognuno di noi con l’augurio di condividere sorrisi e saperi. C’è chi lo definisce il luogo sotto casa con la birra giusta o chi, con più allegria, il luogo in cui dalla seconda birra il mondo diventa migliore.

 

Birrificio Marconi

Via Enrico Fermi, 71/73

Lun – Dom 18:00 – 02:00

Tel. + 39 06 8953 8496

Social:
Instagram 

Facebook

© riproduzione riservata