Saper unire il piacere del buon cibo e l’attenzione sulla propria forma fisica spesso è un connubio che molti vedono come quasi impossibile e a cui si rinuncia molto facilmente. Una soluzione invece oggi c’è, e la offre Eat4fit. Si tratta di un ristorante nato dall’’idea di due ragazze appassionate di fitness, Michelle Mohorea e Katerina Kleinerseheta, che hanno saputo far incontrare tutto quello che solitamente si cerca a tavola – l’ottimo sapore del cibo, un giusto incontro tra gli ingredienti, alimenti sani e ricchi di nutrienti – con il mondo dello sport e della salute.

Credit: Pagina Facebook Eat4fit

Eat4fit si trova in via Bellinzona 21/23, nel quartiere Trieste di Roma, presentandosi come un piccolo ristorante – spiccante per il bianco e l’arancione – che offre un forte senso di intimità e familiarità anche solo per il limitato numero di coperti che ha. Appena varcata la porta d’ingresso – oltre a notare subito la cucina a vista e molti dei prodotti usati esposti al pubblico – l’occhio non può non cadere sulla vetrina del bancone che mette in mostra alcune delle delizie e delle prelibatezze della cucina: da muffin, a cheesecake, a piccole torrette di pancake. Perché sì, non ci sono rinunce da fare, nemmeno quando parliamo di dolci. Cosa li rende speciali? Sono pensati e realizzati senza l’aggiunta di zucchero o sostanze conservanti, ma con prodotti semplici e basilari (farina d’avena, albume, yogurt zero grassi, lievito), così da renderli dolci “fit” pensati per tutti.

La stessa logica è ovviamente seguita anche per tutti gli altri piatti presentati nel menù. La cucina offre omelette, vegetariana e non, realizzata con solo albume o con l’intero uovo, primi piatti del giorno come la pasta al salmone realizzata con philadelphia light o la pasta alla bolognese con sugo “fatto in casa” sempre light, bowl a base di riso o quinoa, insalatone, oppure ancora burger accompagnati da patatine fritte, sì ma con la friggitrice ad aria! Il tutto accompagnabile con estratti di vario tipo (dal detox, al digestivo, al power fino alla classica spremuta d’arancia) oppure con smoothies realizzati con proteine di gusti diversi – vaniglia, fragola, cioccolato – ideali per il postworkout, insieme a frutta, latte o yogurt zero grassi. Tutti piatti con prezzi ampiamenti accessibili.

Credit: Credit: Pagina Facebook Eat4fit

Le recensioni di fatto parlano chiaro: c’è chi lo definisce come il ristorante che finalmente coniuga qualità e cura insieme all’attenzione per la salute, chi dichiara di aver mangiato in modo divertente ma sano, e chi dice di aver adorato proprio l’accostamento di sapori, semplici ma sfiziosi. Per non aggiungere poi che, per chi è di fretta e non ha tempo di recarsi al ristorante, Eat4fit è pronto a portarti i piatti desiderati direttamente a casa tramite JustEat.

Aperto tutti i giorni dalle 12:00 alle 23:00, Eat4fit offre nella sua semplicità un’idea di alimentazione che non rinuncia al gusto ma nemmeno al benessere fisico – e quindi mentale – della persona. Sebbene spesso si etichetti una sana alimentazione come il classico ”cibo da palestrato”, questa piccola realtà del “mangiare per stare bene” non è stata pensata solo per i bodybuilder, ma per chiunque tenga alla propria salute e al mantenersi in forma, sempre però seguendo il piacere. Piatti ipocalorici, energetici e genuini: ecco le parole chiave della cucina di Eat4fit.

© riproduzione riservata