Il Quirinetta ha riaperto le sue porte al suo pubblico, dopo aver avuto problemi con la questura che per ragioni di sicurezza lo aveva sequestrato. Sulla carta compariva infatti che doveva trattarsi di un teatro ma nella pratica era stato trasformato in una discoteca abusiva. Ora che le carte sono state messe in regola, il Quirinetta può tornare sulla strada della propria missione: far vivere il centro della città.

Situato nel centro di Roma, vicino alla Fontana di Trevi, offre una location del tutto particolare riprendendo le architetture degli anni ’30. Adesso si compone di tre parti per coprire una gamma più vasta di esperienze: il Quirinetta Teatro, il Quirinetta Social Bar e il Quirinetta Caffè e Musica.

Photo by: quirinetta.com

Tra musica, cibo e cocktail si alternano così eventi di ogni genere, dalla colazione alle prime luci del mattino. Ricerca e semplicità sono quindi la formula perfetta per questo aggregato di idee allo stato puro. Mostre, concerti, eventi sono già in programma e presentano una scaletta da far invidia, ricca e variegata. Il tutto per accontentare i bisogni di ogni cliente.

Ma il vero gioiello è l’apertura della sezione ristorante, dove i prodotti sono altamente selezionati. Aperto dalle sette alle due di notte, il Quirinetta Caffè Cucina declina la sua offerta in base agli orari della giornata. Si parte con la caffetteria ricercata fino ad arrivare alla tisaneria, a cui è dedicata molta attenzione alle provenienze. Dalla produzione artigianale si passa ai vini fuori dalla rete commerciale. Dall’antipasto al dolce tutto viene curato nei minimi dettagli, con accostamenti curati per esaltare ogni sapore. Tutto questo per dimostrare che il Quirinetta non si ferma mai.

Photo by: quirinetta.com

© riproduzione riservata