Dopo i sei punti vendita lanciati tra Milano, Verona, Firenze e Parma, RED torna nella capitale, a seguito della breve esperienza del 2012, con un nuovo spazio polifunzionale situato in via Tomacelli, un punto di grande importanza strategica, per la sua vicinanza alle maggiori attrazioni turistiche e  alle vie dello shopping romano.

red feltrinelli roma

Copyright: pagina Facebook RED la Fetrinelli

«Avevamo aperto a via del Corso – ricorda Baitelli, direttore generale Fc Retail – ma abbiamo dovuto chiudere dopo qualche mese per motivi strutturali. La verità, però, è che non siamo mai andati via da Roma e siamo rimasti nell’immaginario dei romani e dei turisti. Ci abbiamo messo un po’ di tempo per tornare, ma volevamo trovare il luogo giusto». E l’avvio di di via Tomacelli, si capisce dalle parole di Rivolta, potrebbe essere seguito da altri nuovi spazi romani. «Non posso escluderlo – dice il manager – siamo alla ricerca di altre location»

R (read) E (eat) D (dream): questa è la filosofia alla base dello “store esperienzale” ideato dal gruppo Feltrinelli e sviluppato con CIR food,  che già ha riscosso grande successo nelle altre sedi italiane.
Il nuovo spazio polifunzionale è stato inaugurato giovedì 19 ottobre in via Tomacelli, con una grande festa, presieduta da Inge e Carlo Feltrinelli, che è iniziata alle 18 per continuare fino a tarda serata.

La terrazza di RED in via Tomacelli
Copyright: pagina Facebook RED la Feltrinelli

Si tratta di un nuovo polo di attrazione esteso su oltre 500 metri quadrati, distribuito su tre livelli e con una  splendida terrazza glamour sul tetto: una location moderna e dallo stile contemporaneo, che strizza l’occhio agli apericina e agli eventi culturali ed enogastronomici ultimamente molto in voga nella movida romana più chic. Nella grande sala accanto al bar, al piano terra, saltano subito agli occhi i grandi manifesti esposti sulle pareti, ispirati alla grafica dei libri della casa editrice Feltrinelli, disegnata da Bob Noorda, che riportano citazioni d’autore, mentre, al piano inferiore,  troviamo un grande spazio espositivo che accoglie oltre 10mila titoli di libri tra classici e novità editoriali, che ha l’obiettivo e l’aspirazione (neanche troppo velata) di intercettare tutti i differenti ed eterogenei gusti dei suoi clienti.

Lo spazio espositivo al piano – 1
Copyright: pagina Facebook RED la Feltrinelli

Il progetto di RED in via Tomacelli  è stato realizzato da Mori Meana Architecture e lo studio “òbelo”, che ha curato l’identità visiva. «Cercavamo persone giovani con uno sguardo internazionale e non convenzionale per sviluppare questo nuovo progetto», spiega Claudio Baitelli, direttore generale Fc Retail, la società paritetica partecipata da Feltrinelli e Cir Food. «È un ambiente polifunzionale che ha tante anime e diverse vite e spetterà al cliente decidere come declinarle».

Il nuovo spazio sorto nel pieno centro di Roma, infatti, offrirà ai visitatori un mix, costituito da una cucina semplice e di qualità, un’imponente libreria, alla quale si affiancano anche cartoleria, oggettistica e idee regalo, e una ricca proposta di eventi con performance dal vivo, show-cooking, aperitivi in lingua straniera, dj-set e laboratori per bambini.
Unico avvertimento: attenzione al portafogli! I prodotti sono di ottima qualità, ma la posizione estremamente centrale del locale e il nome del marchio influiscono sui prezzi, spesso gonfiandoli un po’ troppo.

Il primo degli appuntamenti in programma, segnato per giovedì 26 ottobre alle 21, è quello con Don Pasta, figura versatile ed eclettica del mondo della musica e della gastronomia, che darà vita ad un interessante cookin’ dj set in grado di fondere pentole e vinili, aromi e sonorità.

L’appuntamento con Don Pasta il 26 ottobre alle ore 21 presso RED in via Tomacelli

I libri, assieme al buon cibo, restano però al centro dell’offerta di RED, circondando il pubblico sia al piano – 1 che al piano terra. Accanto alla narrativa e alla saggistica sono presenti i settori dedicati alla letteratura per ragazzi, ai viaggi, agli hobby, oltre a esposizioni mirate su lifestyle e attualità. Completano l’offerta di RED i settori Musica e Home Video, con proposte originali nel panorama indipendente, produzioni legate alla narrativa e a tematiche culturali più ampie, oltre che alle ormai amatissime serie TV.

«Da sempre le librerie Feltrinelli sono spazi di socialità e cultura. Questa apertura, nel cuore di Roma, città al centro dei racconti letterari di tutte le epoche, è per noi un momento di grande valore – ha dichiarato Carlo Feltrinelli, Presidente Gruppo Feltrinelli – Un modello così ibrido e particolare come RED ci permette di offrire alla Capitale un luogo dove fare ‘esperienza’ della cultura, dove integrare alla fruizione culturale uno degli aspetti più identitari del nostro essere italiani: la convivialità, veicolo di condivisione e scambio».

«Al centro del pensiero e delle azioni di CIR food c’è da sempre la profonda convinzione che cibo sia certamente nutrimento, ma, al contempo, cultura – ha aggiunto Chiara Nasi, Presidente CIR food. RED è oggi l’emblema di questo connubio, l’essenza di una visione che interpreta il cibo come etica, valori, tradizione e immaginazione in uno spazio immersivo ed esperienziale che unisce cultura e cibo di qualità. La sintesi perfetta del nostro modo di vivere la ristorazione».

Una delle sale interne di RED in via Tomacelli
Copyright: pagina Facebook RED la Feltrinelli

Ma l’espansione di RED Feltrinelli non si ferma qui: tre nuove aperture, infatti, sono previste a breve a Milano (CityLife, Brera e Porta Romana) e un piano complessivo di 20 punti vendita entro il 2020 su tutto il territorio italiano. Un successo che sembra davvero inarrestabile e che, speriamo, porti con sé un maggiore interesse verso la nobile pratica della lettura, oggi relegata in secondo piano, per colpa dei numerosi format televisivi diseducativi e delle piattaforme social, che attirano un numero sempre maggiore di utenti, pigri e costantemente connessi.

 

Dove

via Tomacelli 22,23,24,25 – Roma

Giorni e orari

Lun. – Dom. 10.00 – 23.00

Sito web

http://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/pages/RED.html