Piccoli e grandi, spesso e volentieri girano le spalle, con braccia incrociate e con volto imbronciato, davanti a una ciotola di insalata, a un mix di verdure lesse o grigliate, e tendono spesso a preferire un trancio di pizza piuttosto che una vaschetta di macedonia. Per non parlare di chi esce dall’ufficio per la pausa pranzo e non sa dire di no ad un piatto di lasagne accompagnato da un bicchiere di vino rosso, o a un semplice tramezzino ripieno di tonno e maionese. Pasti che possono risultare soddisfacenti e invitanti, soprattutto veloci da consumare, ma che dal punto di vista nutritivo, sono ampiamente discutibili. Ed ecco che Tiami si fa spazio offrendo in una mano un bell’estratto di frutta e verdura, nell’altra un piatto salutare, tutto da gustare.

Credit: ecobioshopping.it

Nato nel 2014 come società di produzione e distribuzione a pubblici e privati, nella primavera del 2015 Tiami apre ufficialmente il suo “flex store”, offrendo quindi i loro estratti 100% naturali, decidendo poi di aggiungere, da gennaio 2016, anche l’offerta food. Iniziando con la cucina crudista, il menù si è poi allargato arrivando ad offrire anche piatti caldi, come burger vegani, zuppe e vellutate, offrendo sempre un piatto del giorno dal costo di 6 euro, che unito ad un estratto di 4 euro, formano il “menù combo”.

Il vero punto di forza sono però proprio gli estratti. Tiami offre due diverse linee: tiami juice e tiamidetox. La prima dà la possibilità di scegliere tra diversi tipi di succhi composti unicamente da frutta pressata a freddo, senza zuccheri aggiunti e senza conservanti, da consumare singolarmente o in una juice box. Questi succhi, che scadono dopo 30 giorni, sono realizzati tramite il particolare processo di pascalizzazione, che permette di mantenere tutti i benefici, le vitamine e i valori nutrizionali della frutta, evitando cotture, eliminando sostanze patogene e mantenendo la freschezza del succo. Tiamidetox invece prevede succhi di frutta e verdura, sempre pressate a freddo, consumabili o nel formato piccolo da 275 ml corrispondente a mezzo chilo di frutta e verdura, o nel formato grande da 500 ml, contenente l’equivalente di 6/7 chili di materia cruda.

Credit: Pagina Facebook tiami

La particolarità di tiamidetox è il percorso detox, composto da sei estratti da 550 ml, da assumere ogni 2/3 ore a partire dalla colazione, per tutta la giornata. Programmi da uno, due o tre giorni, sono pensati per vivere le giornate all’insegna del benessere, in cui rinunciare a tutto ciò che può nuocere alla salute (in primis alcol e fumo). Togliendo al corpo per un certo tempo – seppur limitato per non privarlo eccessivamente di altro cibo – il lavoro della digestione, le energie vengono preservate e utilizzate in un altro modo, vale a dire eliminazione di cellule morte, il rinnovamento del corpo e riduzione di condizioni come lo stress ossidativo nei fumatori.

Credit: tripadvisor.it

Lorenzo, responsabile di Tiami, parla di “cibo del futuro”. Riferendosi nello specifico al programma detox infatti, afferma che è un continuo crescendo, sia per la comunicazione sia per la consapevolezza sempre più presente che un digiuno, non privativo ma positivo, non possa fare altro che bene, alla mente e al corpo. Non a caso la scelta del nome, “tiami”: imparare a volersi bene, riuscire a conoscersi, saper ascoltare ciò che il corpo sta chiedendo, godendosi la dieta ma trovando giuste soluzioni, senza viverla come una gabbia e senza perseguire inutili mode.

Puntando ad obiettivi futuri importanti, come il volersi ampliare aprendo nuovi shop in altri punti della città romana e non solo, Tiami non lascia scuse: stare bene con se stessi deve essere la prima condizione da soddisfare. E oggi farlo con delle pratiche bottigliette, è ancora più semplice.

Tiami

Via Messina 32, Roma 

Pagina Facebook

Pagina Instagram 

Sito Web