Cosa succede se un affiatato team di storici dell’arte, archeologi, amanti del territorio e appassionati di gastronomia si fondono per dar vita a qualcosa di unico nel suo genere?

Nascono progetti come PACHIS, un’associazione culturale con lo scopo di legare il nobile passato italiano ai desideri di moderna partecipazione. In altri termini, guidare chiunque lo desideri a scoprire e vivere la bellezza che ci circonda, quella storico-artistica, e quella di carattere culinario, meglio ancora se fuse in un format unico come quello di Gustoria, il progetto che andrà avanti per tutto il 2018.

“Riscopriamo miti e valori antichi come filo conduttore tra cibo e cultura per dimostrare che Madre Natura, il nostro territorio e il lavoro di uomini  appassionati rendono grande il nostro Paese da migliaia di anni.”

L’associazione vanta un programma fitto di eventi legati all’arte, all’archeologia e alla storia della gastronomia, abbinati a degustazioni dei migliori prodotti locali, la cui scelta è sempre ben contestualizzata all’interno dei percorsi tematici di interesse storico, artistico e naturalistico costruiti ad hoc per gli appassionati.

Il tempietto di Ercole Olivario in foro Boario di Roma

“Gustoria” nasce infatti con l’intento di unire il gusto alla storia, per rivivere luoghi di grande interesse artistico, come il tempietto di Ercole Olivario in foro Boario (meglio noto come Tempio Rotondo, a pochi metri dalla famosa Bocca della Verità), che sarà protagonista dell’uscita di domenica 18 febbraio alle ore 12.00. Si tratta di un monumento di grande pregio, sempre chiuso al pubblico, e che verrà riaperto proprio in occasione dell’evento. Al termine della visita guidata i partecipanti avranno l’occasione di assaggiare dell’eccellente olio affiancato da salumi, formaggi, un primo piatto, del pane del forno Roscioli nella rinomata Rimessa e per finire, due ottimi vini selezionati dall’export manager di una delle più famose cantine toscane, Tenimenti d’Alessandro.

Questo non sarà l’unico appuntamento, ma ne seguiranno a breve degli altri, che potranno accompagnarvi nelle vostre soleggiate domeniche di primavera.

I prossimi appuntamenti in programma sono Ab Urbe Condìta, la cena a sei mani con menù e parole dall’antica Roma, che si svolgerà il 26 febbraio in piazza Sant’Apollinare presso il Ristorante “Il Passetto”; Un menù per Traiano il 5 marzo, con visita guidata alla Centrale Montemartini e apericena a tema con il museo presso la Pizzeria Gazometro 38.

Per scoprirne di più visitate il sito dell’associazione sul quale è stato pubblicato il calendario degli eventi che verrà aggiornato periodicamente. Oltre ad organizzare eventi di questo genere, l’associazione opera attraverso numerosi laboratori didattici sia per adulti che per ragazzi, visite guidate per scolaresche e collaborazioni con enti pubblici e privati.