La storia, messaggera del passato, si fa attuale nel momento in cui è capace di ristabilire le regole del classico. Il classico, scriveva Umberto Eco, è tale perché ha sempre qualcosa da dire.

Seguendo questo indirizzo la Curia Iulia, il Senato della Roma Antica, sarà nuovamente lo scenario, a partire da giovedì 12 settembre, della nuova edizione di incontri targati “I giovedì del PArCo”, proponendo l’interessante tematica “Radici classiche: alle origini del femminile”.

Una serie di dialoghi, affrontati da due specialisti per volta, che faranno rivivere nel 2019 il ruolo e l’importanza delle donne in epoca romana, creando parallelismi e spunti di riflessione attraverso un confronto con la condizione femminile attuale. Ad aprire le danze saranno lo storico Andrea Giardina ed la direttrice del Parco archeologico del Colosseo, Alfonsina Russo: ogni speaking corner sarà animato da studiosi e professori delle migliori università italiane, al fine di evidenziare il ruolo della donna nella vita domestica, politica e sociale dell’antica Roma, in cui, a differenza delle credenze popolari, il ruolo delle donne era spesso centrale o addirittura fondamentale per lo sviluppo delle trame interne ed esterne della città.

Un’occasione per accendere i riflettori, quindi, anche sulle ricerche in atto, al fine di valorizzare il lavoro degli esperti e in modo da rendere noti i percorsi fino ad ora solcati. Il ciclo di dialoghi, curati da Marina D’Amelia, Ines Arletti e Alessandro D’Alessio, si svolgerà ogni giovedì alle 16:30 fino al 31 ottobre prossimo. Tra le tematiche affrontate: vestali e religiose, il ruolo delle donne nell’esercizio del potere, le attività artigiane e imprenditoriali femminili, donne in scena.

Il progetto, promosso dal Parco Archeologico del Colosseo, con il contributo della Società Italiane delle Storiche e realizzato in collaborazione con Electa, rappresenta un ricco palcoscenico per permettere alla comunità pubblica di ravvivare, in modo autonomo e spontaneo, il dibattito culturale cittadino, poggiando le proprie radici anche sulla storia antica ed europea.

“Il Parco archeologico del Colosseo ha dedicato il 2019 al tema I Classici”, spiega Alfonsina Russo, direttrice del Parco archeologico del Colosseo, “Ai due festival di letteratura che si sono tenuti alla Basilica di Massenzio – Il domani dei classici e La speranza e i classici – e al fortunato ciclo di conferenze Mythologica, si aggiunge ora il progetto Radici classiche: alle origini del femminile”.

L’ingresso alle conferenze, da Largo della Salaria Vecchia, è gratuito fino a esaurimento posti.

Immagini a corredo dell’articolo: courtesy of Ufficio Stampa-Parco archeologico del Colosseo.
© riproduzione riservata