È stato un fine settimana ricco di emozioni per i fan di Star Wars, presenti fisicamente o solo con il cuore alla Star Wars Celebration. La convention nasce nel 1999 in occasione della promozione de La Minaccia Fantasma, il primo capitolo della cosiddetta nuova trilogia; da quel momento, l’evento “for the fans, by the fans” non smette di accogliere migliaia di appassionati provenienti da ogni angolo della terra. Perché Star Wars è riuscito ad arrivare in qualsiasi posto, geografico e mentale. Quest’anno la Star Wars Celebration si è tenuta a Orlando, in Florida, dal 13 al 16 aprile, carica più che mai dell’affetto dei fan ma anche punta da una certa amarezza che ha tinto i festeggiamenti del quarantesimo anniversario di Una Nuova Speranza di colori diversi, ma non definitivamente cupi. Carrie Fisher non avrebbe voluto fosse così.

Nel tardo pomeriggio di venerdì abbiamo tutti rischiato l’embolia polmonare a causa del nuovo teaser di Star Wars: Gli Ultimi Jedi.

“Respira, pensa a respirare…”

Tanti gli ospiti che hanno arricchito questa convention: giovedì sono saliti sul palco il nostro papà spirituale George Lucas, Harrison Ford, Mark Hamill e Kathleen Kennedy, presidente della LucasFilm; attesissimo da una latitanza che durava dal 2002 Hayden Christensen; e poi Billy Dee Williams (Lando Calrissian) e Ian McDiarmid (Imperatore Palpatine).

(fonte: repubblica.it)

Da sinistra: Mark Hamill, Harrison Ford e George Lucas (fonte: repubblica.it)

Hayden Christensen, l’Anakin della nuova trilogia (fonte: repubblica.it)

Ian McDiarmid (fonte: repubblica.it)

Durante il panel di apertura della SWC, il compositore John Williams ha perfino eseguito un mini-concerto in onore di Carrie Fisher, emozionando gli avventori con brani come Princess Leia’s Theme, contenuto nella soundtrack di Una nuova speranza e di cui sicuramente ricorderete il tema portante nella traccia Han and Leia nell’ultimo Il risveglio della forza.

John Williams (fonte: repubblica.it)

Dicembre è ancora lontano, ma possiamo ingannare l’attesa con le più belle melodie create da John Williams, grazie alle quali il musicista è riuscito a infondere un soffio vitale all’universo di Star Wars.

© riproduzione riservata