La Società Geografica Italiana compie 150 anni e in occasione del suo anniversario, organizzerà ogni mese nel corso dell’anno, una visita gratuita guidata nello storico Palazzetto Mattei del XVI secolo, all’interno di Villa Celimontana.

Le sale che si visitano sono quelle della meravigliosa biblioteca, fondata a Firenze nel 1867 e poi spostata nel 1872 a Roma, prima a Palazzo Grazioli e poi definitivamente nella Villa Celimontana. Raccoglie più di 400 mila volumi che riguardano la geografia e le discipline affini risalenti ai XVI – XIX secoli: manoscritti di viaggi dell’epoca, libri antichi, migliaia di rari.

© foto di Alessandro Amico

La missione della SGI è quella di sviluppare il progresso e le conoscenze geografiche sia rivolte al territorio italiano sia ad altre regioni della terra come l’Asia, l’Africa e le regioni polari. La SGI organizza anche eventi legati al viaggio come il Festival della Letteratura di Viaggio che si svolge ogni anno intorno alla fine di settembre e vede la società geografica impegnata in esposizioni, interventi, letture sulla tematica, appunto, del viaggio declinata nelle varie forme.

Attualmente l’attività della Società è prevalentemente concentrata sulla promozione della ricerca scientifica e sulle attività di divulgazione.

Durante la visita è possibile accostarsi ad alcuni documenti scelti esposti su un grande tavolo in una delle sale della biblioteca. Carte geografiche, libri antichi, fotografie, diari, disegni.

© foto di Alessandro Amico

Oltre alle visite guidate ci sono molte altre iniziative per festeggiare i 150 anni: una mostra itinerante che partirà da Firenze cui seguirà un convegno internazionale al quale parteciperà il Presidente della Repubblica.

Per prenotarsi bisogna inviare una mail a: bibilioteca@societageografica.it

Per ulteriori informazioni visitare il sito della SGI

© riproduzione riservata