La Direzione Generale Creatività contemporanea e Rigenerazione urbana del MIBAC, in occasione della partecipazione del Padiglione Italia alla 58esima Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, promuove le attività educative rivolte ai giovani, articolate in un ciclo di workshop performativi in collaborazione con l’artista cipriota Christodoulos Panayiotou e curato da Milovan Farronato, Stella Bottai e Lavinia Filippi

I workshop si terranno all’interno del Padiglione Italia per una settimana, dal 28 ottobre al 3 novembre 2019, e sono indirizzati a giovani studenti e professionisti della danza. I partecipanti saranno tra quindici e venti, individuati attraverso open call

Le attività proposte prendono ispirazione da una danza rituale dell’antica Grecia, la “Danza delle gru” (γέρανος, ghéranos) che, secondo diverse fonti, sarebbe stata coreografata da Teseo per visualizzare e mettere in scena la sua uscita dal complesso labirinto di Cnosso in seguito alla sconfitta del Minotauro

Nel corso della settimana di workshop, i partecipanti avranno l’opportunità di lavorare insieme a Panayiotou per riflettere e attualizzare il mito storico nel contesto di Né altra Né questa: La Sfida al Labirinto, mostra a cura di Milovan Farronato a cui partecipano, con lavori inediti e opere storiche, Enrico David (Ancona, 1966), Chiara Fumai (Roma, 1978 – Bari, 2017) e Liliana Moro (Milano, 1961).

Previste naturalmente le sessioni pratiche guidate da un coreografo ma anche seminari e lezioni di accademici e specialisti della danza come Eike Wittrock e Christophe Wavelet

Alcuni eventi saranno aperti al pubblico, il calendario completo verrà presto pubblicato su Neither Nor

OPEN CALL 

Il workshop è aperto a studenti di danza e giovani professionisti di questa disciplina, di età compresa tra i 18 e i 23 anni. È richiesta una buona conoscenza della lingua inglese

Il Padiglione Italia si fa carico dei costi relativi allo svolgimento delle attività e, qualora necessario, dell’alloggio dei candidati selezionati (camere doppie e triple presso la Fondazione Cini di Venezia). Spese di viaggio e vitto saranno esclusivamente a carico di ciascun partecipante. 

Per esprimere il proprio interesse a partecipare, si prega di inviare una email a info@neithernor.it contenente le seguenti informazioni raccolte in un unico PDF

Dati anagrafici: nome, cognome, indirizzo email e numero di telefono, data di nascita – Un breve paragrafo che spieghi perché si desidera partecipare (massimo 300 parole) – Curriculum Vitae (massimo due facciate) 

Oggetto della email indicare: “Application per Educational Workshop 2019”. 

Scadenza per presentare la domanda: venerdì 27 settembre 2019. 

Si accetteranno esclusivamente domande pervenute per email secondo i criteri indicati. 

I candidati selezionati verranno contattati entro il 30 settembre 2019. 

Per maggiori informazioni, contattare info@neithernor.it 

In copertina: Enrico David “Untitled”, 2018-2019; Chiara Fumai “This last line cannot be translated”, 2017. Né altra Né questa:La Sfida al Labirinto. Padiglione Italia alla Biennale Arte 2019. Ph. Delfino Sisto Legnani e Marco Cappelletti. Courtesy DGAAP-MiBAC.
© riproduzione riservata