Fino al 10 febbraio a Treviso sarà possibile visitare la mostra RE.USE  Scarti, oggetti, ecologia nell’arte contemporanea. Obiettivo dell’esposizione è documentare,  in un arco cronologico che va dai primi decenni del Novecento fino ai giorni nostri, il rapporto continuo che l’arte ha avuto con gli oggetti d’uso comune e con gli scarti, provando a giungere ad una consapevolezza ambientale sempre più necessaria. Gli artisti in mostra sono 58, molti di fama internazionale; da citare tra gli altri Marcel Duchamp, Man Ray, Piero Manzoni, Michelangelo Pistoletto, Alberto Burri, Christo, Mimmo Rotella, Tony Cragg e Damien Hirst.  Tre sono invece le sedi espositive: il Museo di Santa Caterina, che ospita la sezione principale della mostra, il Museo Casa Robegan e la Ca’ dei Ricchi.

Il contest

Il progetto RE.USE comprende anche un programma di attività collaterali legate al tema, una di queste è il concorso nazionale CHARTA. RE.design Conte(x)st rivolto a studenti di Architettura, Design e Grafica e a giovani professionisti Under 40.

CHARTA. RE.design Conte(x)st, nasce dalla collaborazione tra la valorizzazione della creatività propria di TRA Treviso Ricerca Arte, associazione culturale trevigiana, e la mission green di TREVIKART #Greendesign (Gruppo PRO- GEST), azienda leader nel settore della produzione di mobili e complementi d’arredo in cartone ondulato che fa della carta da macero la propria materia prima e che vuole in questo modo promuovere l’azione del riciclo quale pratica virtuosa, restituendo nuova dignità allo scarto e soprattutto potenzialità progettuale.

 

Ai partecipanti si richede di presentare un progetto di ‘smart packaging’ per prodotti ortofrutticoli made in Italy che una volta esaurita la sua funzione originaria, possa trasformarsi in ‘oggetto altro’ d’uso quotidiano tramite azioni di (ri)taglio, piega e/o incastro del cartone ondulato. Lo scopo primario del concorso è, infatti, quello di costruire un rapporto diretto tra creatività, industria sostenibile ed ecologia, stimolando strategie di responsabilità verso l’ambiente, il territorio, la città e la casa.

CHARTA. RE.design nasce dal desiderio di ripensare la carta a partire dal suo stesso significato: nella parola latina ‘charta’ è contenuta l’antica radice greca di charasso, ovvero “scolpire”. La carta non è solo un foglio bidimensionale, ma può acquisire spessore e tridimensionalità. Ulteriore e non secondario obiettivo è riconoscere l’importanza della progettualità per il patrimonio del Made in Italy: i prototipi oggetto del concorso saranno progetti ad hoc per il trasporto di prodotti ortofrutticoli DOP o IGP così da tracciare un fil rouge tra tradizione, geografia e disegno.

 

Come partecipare:

· Ogni partecipante è invitato a elaborare un progetto di Smart Packaging per il trasporto di prodotti ortofrutticoli Made in Italy composto da tre prototipi innovativi (misure S, M e L) capaci di trasformarsi in tre differenti oggetti d’uso quotidiano;

· Per ogni prototipo devono essere specificati: il prodotto ortofrutticolo DOP o IGP, le cromie, le grafiche e le istruzioni d’uso per la conversione dell’involucro in oggetto di design d’uso quotidiano tramite azioni di (ri)taglio, piega e/o incastro del cartone ondulato;

· Sono ammessi progetti fino a un massimo di 4 autori per gruppo;

· I materiali finali del progetto, devono essere inviati in un unico file digitale in formato pdf (risoluzione immagini 300 dpi) unitamente al modulo di partecipazione all’indirizzo charta2019@gmail.com entro e non oltre le ore 23:59 del 28 aprile 2019;

· I materiali del concorso, con tutti i dettagli, sono scaricabili dai portali www.trevisoricercaarte.org e www.tkgreendesign.it nella sezione speciale CHARTA. RE.design Conte(x)st;

· Domande sulle modalità di partecipazione al concorso e/o sulle specifiche del progetto di concorso possono essere inviate all’indirizzo charta2019@gmail.com entro e non oltre le ore 23:59 del 31 marzo 2019.

Premi e Giuria

I vincitori del concorso saranno annunciati entro il 19 maggio 2019 sui portali www.trevisoricercaarte.org e www.tkgreendesign.it nella sezione speciale CHARTA. RE.design Conte(x)st, ed è previsto un evento per la consegna dei premi.

PREMI:

1º premio: 4000,00 euro

2º premio: 2.000,00 euro

3º premio: 1.000,00 euro

I progetti premiati e una selezione delle migliori soluzioni saranno esposti in occasione della mostra CHARTA. RE.design Conte(x)st: Encyclopedia in programma a Treviso nel mese di maggio 2019.

GIURIA:

I nomi dei componenti della giuria saranno pubblicati entro la fine di gennaio 2019 sui portali www.trevisoricercaarte.org e www.tkgreendesign.it e saranno un mix di Docenti e Professionisti ed esperti del settore.

Per informazioni:

Ilaria Bellandi: Ilaria.bellandi@communitygroup.it – 340 9522880

TRA Treviso Ricerca Arte

TREVIKART #Greendesign

© riproduzione riservata