di Marcello Morgese

Il mondo della moda è sempre più attento allo spreco e per questo motivo molti prodotti del fashion system vengono oramai realizzati in modo sostenibile.
Anche il settore calzaturiero si sta adattando a questa richiesta di mercato sempre più attenta al benessere del pianeta, con la produzione di scarpe vegan o eco-friendly.

Che si tratti di skate, slip on, alte o basse, le sneakers restano senza dubbio un accessorio intramontabile, nonché uno dei più versatili. Non mancano mai nel guardaroba maschile o femminile, potendo essere abbinati a capi informali, ma anche a outfit più sofisticati.
In particolare, negli ultimi anni spicca tra i brand più in voga ed ecosostenibili VEJA.

Veja: ecosostenibilità dal Brasile

Il marchio Veja nasce a Parigi nel 2004, dall’unione delle menti creative di Sébastien Kopp e François-Ghislain Morillion. I due giovani avevano alle spalle studi in economia bancaria e hanno unito questo background alla loro passione per sneakers e scarpe running.
Tuttavia, consapevoli dell’alto tasso di spreco e inquinamento dei materiali del settore settile, i due amici d’infanzia hanno deciso di reinventare l’universo delle sneakers creando un loro prodotto che fosse bello e sostenibile, con alti standard qualitativi.

veja

Credit: veja-store.com

Pertanto, dopo attenti studi su specifici materiali, è stato deciso di utilizzare cotone biologico brasiliano e gomma proveniente dai campi dell’Amazzonia e di produrre le scarpe in Brasile. Infatti, il nome Veja deriva proprio dal portoghese e significa “sguardo”.

Con il crescere del successo del brand, alla produzione con materiali biologici si sono aggiunti nuovi brevetti tecnologici, come quello VEJA B-MESH (Bottle Mesh), grazie a cui da tre bottiglie di plastica riciclata vengono prodotte un paio di scarpe. A questo si aggiunge la rete traspirante J-MESH, ottenuta da una miscela di juta e cotone riciclato, con proprietà di termoregolazione.
L’attenzione ai materiali utilizzati è magistralmente rappresentata già dal packaging delle scarpe: la scatola è infatti interamente composta da cartone riciclato.

Il crescente successo del brand

Riconoscibili grazie al logo a forma di V e alla linea pulita del design, le scarpe Veja sono senza alcun dubbio destinate a diventare un evergreen nel mondo della moda.

A riprova di ciò il fatto che finora il brand ha tagliato enormi traguardi, sia in fatturati, che in aumento di produzione, anche grazie ad una scelta di marketing fuori dagli schemi. Di cosa si tratta? Dell’assenza di investimento in pubblicità e in una distribuzione selezionata di rivenditori. Un grande esempio di imprenditoria di successo e di qualità.

Nonostante la decisione dei due fondatori del brand di investire nella produzione e non nell’advertising, le sneakers Veja hanno spopolato fra le celebrità di tutto il mondo. Prima fra tutte Meghan Markle, che ancora una volta ha dimostrato che tutto ciò che indossa diventa una vera e propria tendenza. La celebre ex duchessa ha sfoggiato per la prima volta le sneakers Veja in versione black and white nel 2018, durante un viaggio in Australia.

veja

Credit: veja-store.com

Da quel momento il marchio di sneakers diventa un fenomeno social e mediatico ed inizia a diffondersi fra tantissime altre star. Emma Watson, Katie Holmes, Reese Whiterspoon sono solo alcune fra le tante “Veja’s addicted”.
Ma non finisce qui, perché Veja ha conquistato anche il mondo delle serie tv. Ben Platt (interpretato da Payton Hobart) è il protagonista della serie tv targata Netflix The Politician, dove indossa proprio le sneakers Veja V10.

Veja è un progetto innovativo e la prova che si può ottenere un prodotto di qualità e alla moda nel rispetto dell’ambiente. Le sneakers sono disponibili nei migliori store e sul sito ufficiale del brand. Qui, oltre i modelli running, il modello vegan e le iconiche V10, è possibile trovare anche la capsule collection con il designer Rick Owens.

 

Photo Credit immagine di copertina: vera-store.com
© riproduzione riservata