Questo è stato un anno pieno di successi per la casa Tudor, senza ombra di dubbio uno dei marchi più di prestigio nel mondo dell’alta orologeria di lusso. Si parla infatti di una realtà che nel corso degli anni ha saputo conquistare il polso di tanti vip e star, per merito di alcune peculiarità che in pochi possono vantare. Ad esempio la grande attenzione al dettaglio e all’eleganza dei modelli, sempre molto spiccata, insieme alla possibilità di trovare orologi più particolari come quelli pensati per resistere alle profondità marine.

In tutti questi anni, però, la Tudor è anche riuscita a non abbandonare mai le proprie tradizioni e i propri valori proponendo sempre modelli che fossero al top di gamma, tanto che in Italia si può trovare soltanto all’interno di grandi orologerie come lo storico Flagship Store Tudor di Pisa Orologeria a Milano. D’altronde, si parla di un marchio che è riuscito di recente a conquistare con il suo modello Black Bay P01 il premio “Challenge” al Gran Premio dell’Orologeria da poco tenutosi a Ginevra. Un orologio unico e di grande fascino, che di recente è stato anche declinato in una nuova e limitata edizione.

Il nuovo Black Bay in edizione limitata per gli All Blacks

Proprio il Black Bay è stato infatti scelto dalla casa ginevrina per celebrare una squadra che ha fatto la storia del rugby mondiale, i mitici All Blacks. Si tratta, in particolare, del Chrono Dark, un orologio che verrà prodotto solo in 1181 esemplari: un numero indicativo, dato che corrisponde ai giocatori che dal 1884 ad oggi hanno vestito la maglia degli All Blacks. Ma la caratteristica principale del Chrono Dark è la sua personalità, forte ed evidente, come se volesse rendere in forma materiale i grandi valori che contraddistinguono la squadra: audacia e spirito di squadra. Come un team ben affiatato, infatti, tutti i meccanismi del movimento cronografico lavorano all’unisono creando la perfezione, mentre il bracciale nero satinato riprende i colori iconici della squadra.

Audacia, un valore da sempre caro a Tudor

Il marchio ginevrino Tudor può contare su molti elementi che ne definiscono il valore e la storia, e fra quelli più importanti troviamo un fattore che, come si è visto, lo avvicina agli All Blacks: l’audacia. Un valore, questo, ribadito anche nella loro ultima campagna #Born to Dare , che ha potuto contare su due ambasciatori davvero  straordinari. Si parla infatti di personalità come David Beckham e Lady Gaga , che nel corso di un video confronto hanno parlato della filosofia del “daring”. Entrambi hanno infatti vissuto dei momenti difficili, ma hanno trovato la forza e il coraggio di andare avanti, puntando proprio sull’audacia, e osando, così da poter raggiungere il proprio sogno quando tutto sembrava perduto.

Come detto, questo è uno dei principali punti di forza della casa Tudor, un marchio che fa dell’istinto e della voglia di migliorarsi costantemente uno dei suoi grandi capisaldi.  Tudor è un brand che vive di forza e di audacia, come dimostra l’ultima campagna del marchio, ma anche la scelta di legarsi agli All Blacks.

© riproduzione riservata