SYLVIO GIARDINA

Adattamento, tradizione, innovazione, ricerca e sperimentazione senza fine e una strategia di linee in cui le materie elementari – superficie e strutture – si fondono e si sovrappongono. Questi gli elementi che rappresentano le fondamenta del marchio, che sostiene un dialogo aperto e una comunicazione costante con le arti visive, altro leitmotiv che distingue le collezioni del marchio.

La ricerca si concentra sulla celebrazione della silhouette femminile e delle sue forme in una veste sartoriale-chic, tanto quanto sulla progettazione di stili insoliti e stravaganti che contraddistinguono un’eleganza diversa, che unisce l’esclusività, i dettagli e la sartoria dell’alta moda con la vestibilità del prêt-a-porter creando un prodotto demi-couture.

Per Sylvio Giardina, l’arte è l’ispirazione, modella i vestiti: arte e moda, così, non costituiscono più due discipline separate ma si completano a vicenda, contaminandosi reciprocamente e sfondando i loro confini naturali. Per la collezione Autunno-Inverno 2017/2018, Giardina ha cercato ispirazione nell’immenso e affascinante mondo degli insetti, che incanta con la sue strane forme e colori audaci.

I tessuti della collezione sono stati specificamente creati dallo stilista e  includono ricami geometrici, ispirati nell’Art Déco – in bianco e nero – oltre all’effetto del satin di seta che emula le sfumature delle ali delle farfalle. Le imbottiture invece richiamano le ali degli insetti.

Gli insetti appaiono anche in un’altro dettaglio, questo davvero particolare. I gioielli, fili d’ottone dorato decorati con perle nere e bianche, sono una parte integrante del vestito, ma allo stesso tempo costituiscono anche delle collane, che ricadono sulla parte posteriore dei vestiti.

La palette della sfilata si reduce al bianco, nero, avorio, rosa antico, lilla e acquamarina.

Alla fine, con il supporto di esperti artigiani, ciò che poteva essere un semplice vestito si è trasformato in un capolavoro: tutti i capi hanno infatti alla loro base un busto di tulle, elemento caratteristico della creazione di un vestito Haute Couture. Così Giardina ci ha offerto una visione particolare di un piccolo mondo, quello degli insetti, che ha fuso alla perfezione con i suoi splendidi abiti.

PhotoCredit: ©Alessandro Amico

© riproduzione riservata