Come ogni anno, è arrivato il momento in cui la luce dei riflettori del Festival di Cannes si sposta dal red carpet delle première cinematografiche al tappeto dell’amfAR Gala. All’Hôtel du Cap-Eden-Roc a Cap d’Antibes, l’evento di beneficienza ha attirato tantissime celebrity, accorse a sostenere la ricerca contro l’HIV/AIDS.

La maggior parte degli outfit proposti ha seguito il leitmotiv delle trasparenze e dei punti luce. Un esempio? Bella Hadid in Ralph & Russo, che, seppur con poca stoffa addosso, ha catalizzato l’attenzione in un see through dress dalle finiture argentate.
Con un abito dello stesso stilista, anche la collega modella Camila Morrone ha giocato con l’effetto ‘vedo-non-vedo’, in un top dorato a rete e gonna vaporosa in tulle a trasparenze alternate.

Bella Hadid amfAR Gala Cannes2017

Bella Hadid e Camila Morrone in Ralph & Russo Couture

Seguendo la scia del nude look, Winnie Harlow si è presentata in un abito velato dai dettagli argentati, firmato Ashi Studio, e gioielli Chopard.
Anche la modella e attrice brasiliana Izabel Goulart ha sfilato in un brillante Zuhair Murad, i cui ricami della gonna ne abbracciavano il corpo, slanciandone la figura. La carte vincenti in entrambi i look sono il trucco e le acconciature semplici, che controbilanciano lo sfarzo dei vestiti.

amfAR 2017

Winnie Harlow in Ashi Studio e Izabel Goulart in Zuhair Murad

La modella australiana Shanina Shaik ha unito il nude alla lucentezza, presentandosi in un abito metallizzato di Philipp Plein, con cut out laterale e spacco alto, completato da gioielli Lorraine Schwartz.
Ancora più luminosa, Paris Hilton ha sfilato in un vestito di Yousef Aljasmi, che ci ricorda il vecchio glamour, combinando trasparenza e luminosità con il tocco estroso delle frange argentate.
Tra le più brillanti, Uma Thurman si è distinta in Armani Privé, con un outfit semplice, ma incisivo. L’attrice splendeva in una gonna lunga di paillette dorate, coordinata ad una camicia bianca con cravattino color oro.

amfAR Cannes 2017

Shanina Shaik in Philipp Plein, Paris Hilton in Yousef Aljasmi e Uma Thurman in Armani Privé

Conservando l’effetto di luce, ma aggiungendo un tocco di stravaganza, Nicole Kidman e Lara Stone hanno scelto di indossare dei capi della collezione primavera-estate 2017 di Chanel.
L’attrice da Oscar ha optato per un abito blu notte di paillette e piume e, senza rinunciare all’estro che la contraddistingue, vi ha coordinato una giacca dalle spalline futuristiche. Non passa inosservato neanche il tocco rosa confetto della cintura e delle labbra.
La modella e neo-attrice, invece, ha indossato un abito dal taglio più giovanile. Nel suo mini dress c’è un buon equilibrio tra le lunghezze: il top metallizzato a maniche lunghe si sposa bene con la gonna corta di piume color rosa pastello, dai dettagli argentati.

amfAR Cannes 2017

Nicole Kidman e Lara Stone in Chanel

Dagli abiti più audaci, al black and whiteDiane Kruger ha indossato un fantasioso vestito di Alexander McQueen con gonna asimmetrica, impreziosito da perline argentate, paillette e piume di seta. L’attrice ha poi abbinato al look pantaloni palazzo neri di Gianvito Rossi.
Abbandonando paillette e trasparenze, sul tappeto degli amfAR hanno sfilato anche abiti più sobri. Jessica Chastain, ad esempio, ha mostrato la sua eleganza in un abito lungo total black, con gonna a trapezio, di Prada. Anche Lindsay Lohan si è fatta notare con la sua semplicità, in un outfit di Christophe Guillarmé con top nero, illuminato da un girocollo di perle, e gonna svasata bianca decorata di perline.

amfAR 2017

Diane Kruger in Alexander McQueen, Jessica Chastain in Prada e Lindsay Lohan in Christophe Guillarmé

Photo Credit: www.vanityfair.com

© riproduzione riservata