Cos’è il Fashion Film Festival Milano

Fashion Film Festival Milano – l’evento fondato e diretto da Constanza Cavalli Etro nel 2014 per dar voce alla moda attraverso l’iconico linguaggio dei fashion film – torna a Milano per la sua sesta edizione, con il patrocinio del Comune di Milano, con la sponsorizzazione di EQ (marchio di prodotti elettrici di Mercedes Benz) e con Istituto Marangoni come Educational Partner.

Avendo acquisito nel tempo una sua forte identità, per la prima volta il Festival si svolge a novembre e gli viene dedicata un’intera settimana al di fuori del calendario delle Fashion Week di settembre. Dunque, dal 7 al 10 novembre si può accedere gratuitamente all’evento e assistere alla proiezione di oltre 200 fashion film provenienti da più di 50 paesi.

Le pellicole sono proiettate come capsule tematiche ideate dalla curatrice del Festival, Gloria Maria Cappelletti; i temi chiave di questa edizione sono i diritti delle donne, l’inclusività e la sostenibilità ambientale, ma non mancano documentari sulla vita dei più celebri stilisti.

“I film sulla moda testimoniano l’identità culturale come vero e proprio gesto creativo. Inoltre la moda è sempre più sensibile al tema della sostenibilità ambientale e lo testimonia anche con i fashion film” – Filippo Del Corno, assessore alla Cultura del Comune di Milano.

FFFMilano 2019, 3

Giorgio Armani – Photo Credit: Press Office

I fashion film in concorso sono valutati come sempre da una giuria internazionale costituita da personaggi di spicco del mondo della moda, del cinema e dell’arte. A presiedere la giuria c’è Giorgio Armani, uno dei primi ad aver aperto il dialogo fra cinema e moda; accanto a lui Cristiana Capotondi, attrice e ideatrice di Fuoricinema, Oksar Metsavaht, fondatore del marchio brasiliano Osklen, Waris Dirie, top model e attivista per i diritti umani, e Sissy Vian, Fashion Editor-at-Large di Vogue Japan.

Fashion Film Festival Milano 2019: il programma

Il Festival si inaugura ufficialmente mercoledì 6 novembre con l’Award Ceremony, una serata su invito che si tiene per la prima volta al Teatro Dal Verme, la platea verde nel cuore di Milano. La premiazione delle sedici categorie è condotta da Paola Maugeri e le categorie sono: Best Fashion Film, Best Italian Fashion Film, Best New Fashion Film, Best New Italian Fashion Film, Best Green Fashion Film, Best Director, Best New Director, Best New Designer/Brand, Best Production, Best Photography, Best Editing, Best Music, Best Styling, Best Experimental Fashion Film, Best Documentary e infine la nuova categoria Best New Italian Designer/Brand, dedicato ai giovani designer italiani.

Ogni giorno, dal 7 al 10 novembre, le proiezioni dei film in concorso sono aperte al pubblico, con ingresso gratuito dalle ore 15 alle ore 24 all’Anteo Palazzo del Cinema di Piazza Venticinque Aprile.

FFFMilano 2019, 4

Valentino Fashion Film – Photo Credit: Press Office

Giovedì 7 novembre, inoltre, è la giornata dedicata alla sostenibilità e al ‘green’, nuovo importante trend della moda. Oscar Metsavaht di Osklen si racconta in quanto pioniere della moda e del lifestyle sostenibile nella Conversation #FFFMilanoForGreeen delle ore 19. A seguire, l’anteprima del documentario ASAP – As Sustainable As Possible, As Soon As Possible.

Venerdì 8 novembre si parla dei diritti delle donne, con Conversation #FFFMilanoForWomen delle ore 15: Mary Rozzi, fondatrice di The September Issues, conversa con Daria Bernardoni, fondatrice di Freeda, magazine digitale fatto da donne per le donne. Alle 19 si parla di diritti umani e mutilazioni genitali femminili nei paesi in via di sviluppo con la top model e attivista Waris Dirie.

Sabato 9 novembre alle ore 15 i protagonisti sono i giovani dell’Istituto Marangoni, con fashion film realizzati dagli studenti e la Conversation su come supportare i giovani talenti con la creatività. Alle 18 si terrà la première europea “The Times of Bill Cunningham” diretto da Mark Bozek, in cui gli splendori e la magia della moda sono raccontati dal fotografo newyorkese. La proiezione è su invito, ma domenica 10 novembre alle 15 si tiene una replica aperta al pubblico alla presenza del regista.

FFFMilano 2019, 5

Kenzo Fashion Film – Photo Credit: Press Office

Domenica 10 novembre è il giorno dedicato al ricordo e alla memoria di Peter Lindbergh, il celebre fotografo e artista da sempre parte della storia della moda e scomparso il 3 settembre 2019 a Parigi. Alle 18 verrà proiettata la première italiana “Peter Lindbergh: Women’s Stories” diretto da Jean-Michel Vecchiet; la proiezione, su invito, è un ritratto intimo ed emozionante del fotografo tedesco, con la partecipazione di Naomi Campbell, Helga Polzin ed Astrid Lindbergh.

Il Fashion Film Festival è un appuntamento ricco di eventi e da non perdere assolutamente; le fashion addicted con la passione per i film di moda sono state avvisate! Trovate la registrazione e il programma completo sul sito ufficiale.

Photo Credit immagine di copertina: Press Office FFF Milano
© riproduzione riservata