L’8 maggio ha avuto inizio la 71esima edizione del Cannes Film Festival e in questi giorni tutti gli occhi sono puntati sulla Croisette, dove continuano ad approdare nuovi e vecchi volti del cinema internazionale.

Quest’anno è Cate Blanchett a presiedere la giuria del Festival, formata anche da Kristen Stewart, Léa Seydoux, la regista Ava Duvernay e l’attrice africana Khadja Nin. Tuttavia, se la giuria è formata per la maggior parte da esponenti femminili, non si può dire lo stesso del numero di registe in gara, così poche da scatenare una polemica di genere su cui la stessa Blachett è intervenuta.

L’attrice da Oscar si è fatta valere anche sul red carpet, dove si è fatta paladina della moda responsabile in un lungo abito nero di Armani Privé in pizzo e cristalli ricamati, già indossato ai Golden Globes del 2014. Il settore tessile è il più inquinante dopo quello Oil&Gas e la scelta di ‘riciclare’ un vecchio abito lancia un chiaro messaggio.

cannes 2018

Photo Credit: vanityfair.it

Tra le donne più belle che hanno sfilato a Cannes, Amber Heard ha letteralmente illuminato (e colorato) la scena in un abito dalla scollatura profonda e dall’ampia gonna in tessuto stampato, firmato Valentino. Non è stata da meno Irina Shayk in un rosso Versace dagli spacchi audaci. Una sola parola: mozzafiato.

Cannes

Lupita Nyong’o e l’attrice di How to get away with murder Aja Naomi King erano radiose nei loro abiti: la prima in un long dress a righe e piume di Dior che ci fa rivalutare il total white; la seconda in un elegante e sfavillante vestito di Zuhair Murad.

Cannes

Il nero contiene tutto. Anche il bianco. Sono d’una bellezza assoluta. È l’accordo perfetto“, diceva Coco Chanel e non è un caso che la maggior parte delle star che ha sfilato a Cannes abbia scelto questi colori, seppur non sempre con risultati brillanti.

Kristen Stewart e Penelope Cruz si sono presentate entrambe in nero Chanel, ma l’abito vintage dell’attrice spagnola batte a mani basse quello della collega più giovane (grazie anche all’accompagnatore Javier Bardem).

cannes 2018

Un’altra spagnola che non è passata inosservata è Ursula Corbero (con il suo nuovo pixie cut): l’attrice ha accantonato la tuta rossa de La casa di carta per un semplice, ma elegante, abito di Diane Von Furstenberg. Anche Camila Coelho in Ralph & Russo ha centrato l’obiettivo in un mini-tubino arricchito da una voluminosa coda arricciata.

cannes 2018

Di nero vestite (in Twinset) anche le modelle Georgia May JaggerIrina Shayk. La compagna di Bradley Cooper, dopo aver incantato i fotografi pochi giorni fa al MET Gala, ha nuovamente fatto centro in un abito in seta duchesse, con strascico, scollatura a V e un girocollo di Chopard.

cannes 2018

I gioielli Chopard hanno hanno fatto da accessori ad entrambi gli abiti indossati da Julienne Moore, quello nero dalla scollatura leggermente asimmetrica di Saint Laurent e quello rosso e ‘piumato’ di Givenchy Couture.
Il rosso accesso è stato anche la scelta di Annabelle Belmondo (in Twinset) e di Araya Hargate (in Zuhair Murad).

cannes 2018

Argentata e bellissima, la supermodella olandese Romee Strijd era avvolta in un abito plissettato in lamé di seta di Alberta Ferretti, con un collier (di Grisogono) da fare invidia. Anche Chantel Jeffries si è presentata in un vestito argentato, ma guardandola ci chiediamo se si sia scordata una parte dell’outfit in hotel.

cannes 2018

Tra le attrici orientali arrivate a Cannes, ha come al solito spiccato la famosa Fan Bingbing in un colorato e soffice abito di Ali Karoui CoutureLi Yuchun, invece, ha osato due volte: prima con una gonna dalla fantasia psichedelica bianca e nera di Jean Paul Gaultier e dopo con un abito dalle maniche ‘alate’ di Gucci.

cannes 2018

Gli altri look del Festival di Cannes degni di menzione sono quelli di Lea Seydoux, in un bianco e brillante Louis Vuitton, e di di Barbara Meier, in Hausach Couture. Anche la giurata Khadja Nin ottiene la nostra approvazione in un vestito colorato dalle stampe afro.

cannes

Come ogni red carpet che si rispetti, non potevano mancare dei look stravaganti anche a Cannes. Se l’abito di Ellery della modella Xenia Tchoumitcheva ci lascia molto perplessi, quello della socialite siberiana Elena Lenina ci lascia direttamente senza parole.

cannes

Dulcis in fundo, ieri è sbarcato al Cannes Film Festival lo stilista Alexander Wang accompagnato da Bella Hadid. La modella -protagonista del nuovo spot della Magnum presentato al Festival- ha portato una ventata di freschezza e giovinezza in un abitino bianco corto, trucco naturale e acconciatura semplice grazie ad un curly ponytail. Tres jolie!

cannes 2018

Photo Credit: vanityfair.it

 

© riproduzione riservata