I migliori look della prima serata

Se dovessimo fare una classica, Michelle Hunziker ruberebbe tutti i primi posti alle rivali canterine. Ieri sera la signora Trussardi ha rubato la scena indossando quattro look di Armani, stilista che l’ha vestita in altre importanti occasioni, come il suo matrimonio con Eros Ramazzotti e il suo primo debutto al Festival di Sanremo nel 2007, nel ruolo di valletta di Pippo Baudo.

Ieri Michelle ha sfoggiato una profonda scollatura mentre scendeva le scale dell’Ariston fasciata in un aderente abito nero, con strascico e spalline leggermente imbottite. Se nel primo vestito i punti luce erano discreti e limitati alle maniche, gli altri outfit che ha indossato sono stati un trionfo di luccichii, dal top di paillette argentate, alla gonna a balze in crinolina e tulle ricoperta di cristalli. Per l’ultimo cambio d’abito la conduttrice ha abbandonato il nero per un look più etereo e luminoso, arricchito da un girocollo di diamanti di Tiffany e completato da un elegante chignon morbido.

Sanremo 2018

Ornella Vanoni va controcorrente rispetto alle sue colleghe, scegliendo un completo total white di Antonio Riva, che la vestirà per tutte le serate del Festival di Sanremo. Belli i pantaloni palazzo, che oramai sono un classico, abbinati al top dalla scollatura destrutturata, che conferisce un po’ di brio all’intera mise.

Sanremo 2018 look

Sia Claudio Baglioni che Pierfrancesco Favino hanno superato la prova a pieni voti, entrambi in completo nero abbinato a camicia bianca e papillon nero. Il direttore artistico del Festival si è distinto nel suo Ermanno Scevino grazie ai reverse della giacca ricoperti di strassFavino, invece, ha fatto la sua bella figura in uno smoking dalle linee pulite firmato Armani Privé.

Sanremo 2018 look

Ermal Meta e Fabrizio Moro sono un’accoppiata vincente sul palco, anche per quanto riguarda lo stile. Entrambi si sono presentati in total black, ma il primo ha optato per un classico completo dai reverse in velluto firmato Tagliatore, mentre il secondo ha preferito un look meno formale e più rock, in Yezael by Angelo Cruciani. Ognuno di loro ha conservato il proprio stile, ma il duo canoro è riuscito ad equilibrarsi bene.

Sanremo 2018 look
Spazio ai giovani! Questi tre cantanti hanno stili molto diversi, ma tutti loro hanno portato un po’ di freschezza sul palco dell’Ariston. Apprezziamo sia la semplicità mostrata da Giovanni Caccamo in un completo blu di Tod’s, che lo stile un po’ pop de Lo Stato Sociale: Converse, maglietta con scritta ironica (“voglio un gattino“) sotto un completo a righe ed occhiali da sole in pendant. Anche il frontman dei The Kolors si è distinto in una giacca con mostrine dal taglio asimmetrico, osando, ma senza strafare.

sanremo look 2018

I peggiori look della prima serata

Come Michelle Hunziker, anche Annalisa si è presentata in total black e con una profonda scollatura che metteva in risalto il suo tatuaggio, ma purtroppo la cantante non è riuscita a convincere nel suo abito di Dsquared2. Un vestito che poteva avere del potenziale è stato rovinato dagli accessori: bocciate sia la collana che le scarpe.

Sanremo 2018 look

Se Annalisa ha sbagliato accessori, Noemi ha sbagliato proprio outfit. Questa jumpsuit con inserti di pelle e borchie non le rende giustizia, così come lo smokey eye nero su una carnagione così chiara. Tuttavia, una nota di merito va data alla collana e al fiore bianco che le fermava l’acconciatura. Ieri sera, infatti, i cantanti hanno indossato un fiore bianco per sostenere la lotta contro la violenza alle donne, di cui Michelle Hunziker è da anni portavoce.

Sanremo 2018 look

Nina Zilli in Vivienne Westwood Couture prometteva bene, ma la cantante sembra una sposina che si è persa lungo la via per la chiesa e si è ritrovata sul palco dell’Ariston. Sebbene apprezziamo la scelta del bianco al posto del solito nero, il vestito monospalla con gonna a sbuffo è molto impegnativo, mentre i sandali dorati e il girocollo gioiello risultano eccessivi e non si abbinano. La Zilli voleva sicuramente risultare elegante, ma forse ci voleva un po’ di semplicità in più, anche nell’acconciatura.

Sanremo 2018 look

Max Gazzé ha sicuramente attirato l’attenzione, ma non siamo sicuri se per i motivi giusti. Il cantante ha sfoggiato una giacca-trench metallica molto particolare, firmata Gianluca Saitto: più che per il Festival di Sanremo sembra pronto per un cosplay.

Sanremo 2018 look

A volte le accoppiate sono vincenti, altre volte sono addirittura deleterie, come quella di Riccardo Fogli e Roby Facchinetti. Colletti della camicia e revers della giacca borchiati e giacche glitterate: dai palchi dell’Ariston a quelli di Las Vegas il passo è breve.

sanremo 2018 look

 

Photo Credit: vanityfair.it

© riproduzione riservata