I cinesi, ormai al primo posto fra i turisti a Milano, amano da sempre fare shopping nel Quadrilatero della Moda. Per questo motivo, il Montenapoleone District  ha organizzato in occasione del Capodanno cinese la seconda edizione del “Montenapoleone Chinese New Year“.

“Dedichiamo questo periodo dell’anno in particolare ai turisti cinesi, ma con le nostre iniziative vogliamo che possano beneficiarne tutti, milanesi compresi.” – Guglielmo Miani, presidente di Montenapoleone District.

Il Capodanno cinese è una delle più importanti festività in Cina, ma si celebra anche in molti altri paesi dell’Estremo Oriente. Secondo la tradizione cinese, il 25 gennaio 2020 si abbandona l’anno del Maiale e si entra ufficialmente nell’anno del Topo. Il Topo è il primo segno dello zodiaco cinese ed è associato a caratteristiche come l’intuizione, la generosità e la versatilità ed è ritenuto protettore e portatore di prosperità materiale.

Montenapoleone Chinese New Year: gli eventi più interessanti

In occasione del Capodanno cinese, dal 24 gennaio lungo tutta via Montenapoleone si potrà ammirare la mostra fotografica “Living in Shanghai” di Aldo Fallai. Venti scatti inediti di Shanghai, in collaborazione con il comitato Moda e Creatività Italia-Cina, ci faranno immergere nella cultura e nello stile di vita di questa sorprendente città. Il celebre artista-fotografo ha cercato di individuare nei suoi scatti similitudini e differenze con la cultura italiana.

Capodanno Cinese 3

Mostra fotografica “Living in Shanghai” – Photo Credit: Press Office

Dal 24 gennaio al 9 febbraio, le boutique avranno vetrine ed interni a tema, presentando progetti artistici che richiamano la cultura orientale. Non mancano prodotti speciali per la clientela cinese e cerimoniali di vendita customizzati, tra cui l’omaggio delle buste rosse, che secondo la tradizione cinese è un colore di buon auspicio e dunque simbolo del Capodanno. In particolare, oltre alle degustazioni di tè cinesi, si potranno scoprire tutte le capsule collection dedicate al Topo.

Le capsule collection per il Capodanno Cinese

Nuovo anno lunare, nuovo stile! Il Topo sarà il protagonista fashion di tutto il 2020.
Prada ha rivisitato il suo iconico logo, tingendolo di rosso, mentre Michael Kors ha rivisitato la borsa Cece in versione rossa e con la speciale chiusura gioiello.
Twinset propone la nuova t-shirt bianca in limited edition con una illustrazione divertente e romantica di un topino con un cuore rosso.

Non potevano poi mancare gli omaggi ai topi ‘celebri’ del mondo dei cartoons! Il topo Jerry – dell’iconico duo Tom & Jerry – spunta su borse, foulard in seta e camicie a stampa Paisley di Etro, grazie ad una collaborazione con Warner BrosTopo Gigio, invece, appare sulle t-shirt e i pullover It’s my year di Alberta Ferretti.

E Gucci? Ha scelto Michey Mouse – che quest’anno compie 91 anni – come protagonista fashion. Moschino, invece, dà un’interpretazione personale del topo in chiave streetwear, con stampe a tema su felpe, zaini e cappelli di un topo con il muso lungo e i denti aguzzi.

Fra gli accessori, Dodo celebra il Capodanno cinese con il nuovo charm del topo, presente in oro giallo e smalto rosso nella spilla da balia in oro giallo. Vivienne Westwood ha pensato ad ironici orecchini a forma di topo con cristalli e Swarovski ha ideato dei brillanti bag charm con il topo rivestito di cristalli bianchi e azzurri.
Fra le calzature, Adidas – che ha presentato la collezione in collaborazione con Beyoncé – ha riproposto le iconiche sneakers Superstar con la grafica Mickey Mouse.
Per chi preferisce uno stile più classico a quello sportivo, sono super originali e imperdibili le decolletè di Marni, con la punta (ovviamente rossa) a forma di musetto di topo.

Insomma, il topo non è mai stato un portafortuna così glamour!

 

Photo Credit Immagine di Copertina: Prada’s Campaign
© riproduzione riservata