Colorata, eclettica ed artigianale sono i tre aggettivi che descrivono al meglio la nuova capsule collection di calzature e accessori, nata dalla partnership tra Christian Louboutin e lo stilista indiano, nonché suo caro amico, Sabyasachi Mukherjee.

Non è la prima volta che i couturier scelgono di lavorare insieme. Difatti, nel 2015 fu Louboutin a firmare le calzature di Mukherjee per la sfilata di Mumbai e nel 2016 lanciarono una collezione di borse co-prodotta. Oggi i due, nuovamente fianco a fianco, omaggiano l’India regalandoci 15 preziosissime creazioni.

Photo Credit: vogue.in

La capsule collection scaturisce dall’incontro di due mondi, quello Orientale con quello Occidentale, e combina il raffinato artigianato indiano con i dettagli contemporanei del designer francese. Ispirata e successivamente realizzata con i tipici sari indiani (le drappeggiate vesti femminili dai colori lucenti), la collezione si presenta molto variegata: stivali alla schiava in pelle metallizzata, decolletè, open toe, mules, boots, sneakers e mocassini, impreziositi da borchie, paillette, ricami e pellicce. Immancabile poi, la suola rossa che contraddistingue il marchio Louboutin sotto ogni calzatura.

Non solo scarpe, tra i pezzi della collezione c’è anche la Piloutin e la Poupette. Incantevoli handbag da sera, la prima progettata per sembrare un cuscino è stata creata assemblando nastri provenienti dall’atelier di Sabyasachi, la seconda adornata con preziosi ricami e cristalli. Entrambe rappresentano due grandi capolavori dell’artigianalità indiana.

Photo Credit: christianlouboutin.com

Ed è proprio questo tipo di artigianalità che Louboutin vuole celebrare:

“L’artigianalità in India è la migliore del mondo. Il lusso e la maestria delle lavorazioni sono incomparabili. Vorrei che tutto il mondo potesse ammirare ed amare questo lavoro”

La straordinaria collezione dal fascino orientale è oggi disponibile nelle boutique di Tokyo, Shanghai, Hong Kong, Parigi, Dubai, Los Angeles e Londra (nei grandi magazzini di Harrod’s).

© riproduzione riservata