di Eleonora Galiotto

Carolina Herrera è un marchio fra i più sofisticati di New York e, insieme anche a Oscar De la Renta, si differenziano molto rispetto ai più casual Calvin Klein o Ralph Lauren. Fondato nel 1981, il brand Herrera ha fin da subito attirato le maggiori celebrità di Hollywood per il suo stile ricercato, dettagliato, giocoso, ispirato allo stampo del dopoguerra con taglio contemporaneo.

Photo Credit: i.pinimg.com

Il 12 febbraio 2018 ha compiuto la sua ultima sfilata dichiarando il suo ufficiale ritiro dalla scena e la cessione della mansione di Art Director al talentuoso Wes Gordon.  A soli 31 anni, Wes Gordon è uno dei nuovi volti della moda americana. Arrivato come consulente, ha particolarmente colpito la regina Herrera che ha scelto lui come successore al trono.  È importante comunque, precisare che non andrà in pensione, lo afferma la stessa Herrera presso il New York Times. Infatti, rimarrà comunque l’ambasciatrice del marchio che porta il suo nome.

Photo Credit: blogspot.com

La prima collezione di Gordon presentata alla NYFW

Durante la New York Fashion Week 2018 il brand Herrera propone una linea per la collezione SS19 davvero innovativa! Sulla passerella sfilano abiti dagli abbinamenti eccentrici in cui il giallo marigold e il verde smeraldo, caratterizzano particolari e spazi creando molto dinamismo e vivacità. Le scelte di Gordon si vedono e sono molto chiare: abiti leggeri, svolazzanti, giovanili e freschi seppur molto eleganti e con un fascino molto romantico e femminile.

Le linee si alternano, morbide nei mini-dress, e nei maxi-dress creando volumi e un gioco di stoffa che sicuramente valorizza la zona V della donna e linee invece rigide molto anni ’90 nei tailleur e nelle gonne ad A. La classica T-shirt viene rivisitata aggiungendo cloth e forme che ricordano molto quelle del Mughetto, classica pianta primaverile dal profumo timido e delicato. Il contrasto fra forme così sinuose e colori così sgargianti fa vedere il tipo di donna che Gordon vuole proporre: una donna decisa, romantica, sensuale nella sua eleganza di portamento, che cavalca le street newyorkesi senza timore e in cerca del vero amore.

Photo Credit: saleminteractivemedia.com

Andamenti molto tradizionali si possono comunque scorgere fra le proposte gordoniane come possiamo vedere nei maxi-dress, dove spesso utilizza caratteri tipici delle ballerine di flamenco, soprattutto nelle maniche e nei livellamenti delle gonne. Wes Gordon è decisamente un fashion designer che sa reinterpretare in chiave singolare abiti le cui prospettive si pensano terminate, dando vita ad un sentimento di rassicurante stupore e forza nelle creazioni della sua prima collezione, disegnata per casa Herrera.