Il Capodanno Cinese e l’anno del Maiale

Per noi le feste sono finite già da tempo, ma il 5 febbraio milioni di persone in tutto il mondo celebreranno il Capodanno lunare (o Festa di Primavera). Questa è una delle feste più importanti in Cina, ma coinvolge anche diverse altre culture dell’Estremo Oriente, come Singapore, Malesia, Vietnam, Nepal, Bhutan, Corea e Giappone.

Il Capodanno cinese (come è stato rinominato da noi occidentali) coincide con la seconda luna nuova dopo il solstizio d’inverno e, dunque, cade sempre tra il 21 gennaio e il 19 febbraio.

Ad ogni anno, inoltre, è ciclicamente assegnato uno dei dodici animali della tradizione cinese, scelti perché – secondo la leggenda – risposero alla chiamata del Buddha (in ordine: topo, bue, tigre, coniglio, drago, serpente, cavallo, capra, scimmia, gallo, cane e maiale).

gucci burberry capodanno cinese

Photo Credit: istockphoto.com

Quest’anno è l’anno del Maiale della Terra, l’ultimo animale dello zodiaco cinese, che va così a chiudere un altro ciclo astrologico.

Bisogna sapere che, oltre ad essere una circostanza di divertimento e svago collettivo, il Capodanno lunare è anche un momento ricco di tradizioni, il cui perno ruota intorno al valore della famiglia, tanto che i festeggiamenti della vigilia comprendono cenare con i parenti, pregare Buddha e pulire la casa (azione simbolica per allontanare l’anno passato e far posto alla fortuna dell’anno nuovo).

Burberry omaggia la tradizione

È proprio la famiglia la protagonista della campagna di Burberry scattata dal fotografo Ethan James Green. Uno sfondo urbano dai colori neutri, un tappeto rosso (colore di buon auspicio) e un bonsai sono gli elementi di scena dell’ultimo advertising digitale del celebre brand inglese.

Quello che potrebbe sembrare un reale ritratto di famiglia (dagli abiti estremamente costosi) è, in realtà, impegnar una campagna pubblicitaria ben congegnata, che celebra la tradizione cinese dello stare insieme durante le feste, includendo nello scatto diverse generazioni.

I modelli indossano sia i capi tradizionali di Burberry – come il trench e degli abiti sartoriali – sia quelli più “urban”. Infatti, felpe, t-shirt e sneakers sono diventati sempre più presenti nelle collezioni del brand, avendo avuto un forte riscontro di vendita nei millennials.

gucci burberry capodanno cinese

Photo Credit: weareresonate.com

Nel suo insieme la campagna inquadra perfettamente l’equilibrio tra la tradizione e la modernità che contraddistinguono il popolo cinese e che oramai delineano anche il nuovo cammino di Burberry sotto la direzione di Riccardo Tisci.

A differenza del “cannolo-gate” scatenato dallo spot di Dolce & Gabbana, la pubblicità di Burberry è stata ben accolta in Cina, proprio perché celebra i valori e l’unità del nucleo familiare. Sono proprio le attrici Zhao Wei e Zhou Dongyu, nuove ambasciatrici del brand, a spiegare l’importanza di questi messaggi:

La campagna si basa sul concetto di ricongiungimento familiare per la festa più importante dell’anno e rappresenta il senso di appartenenza, ma in modo molto fresco” – Z. Wei.

Un ritratto di famiglia è un concetto molto semplice, ma il senso cerimoniale dietro contiene molto di più. Per me, essere in grado di andare a casa una volta all’anno per trascorrere del tempo con la mia famiglia è qualcosa di veramente importante” – Z. Dongyu.

Gucci rende onore al maiale

Se Burberry ha valorizzato le tradizioni che contraddistinguono il Capodanno lunare in Cina, Gucci, invece, ha deciso di andare nella direzione opposta, realizzando un’intera collezione che ha come protagonista il maiale.

Questo animale è raffigurato su ogni item della collezione in due versioni: la prima è stata ideata da Gucci ed è una raffigurazione inedita, mentre la seconda prende in prestito i disegni de “I tre porcellini” dal cartone animato Disney del 1933.

gucci burberry capodanno cinese

Photo Credit: gucci.com

Il maiale è il protagonista indiscusso dei 35 pezzi che compongono la capsule. Il disegno troneggia su t-shirt, felpe, bluse, camice denim, ma anche sugli accessori, come borse, portafogli e sneakers. Per l’occasione, la casa di moda italiana ha realizzato anche un orologio, un bracciale e due spille a forma di maiale alato in finiture d’oro anticato, che giocano con il modo di dire “I maiali possono volare”.

È evidente, quindi, come queste due Maisons abbiano deciso di improntare le loro collezioni su due aspetti diversi, ma concomitanti, del Capodanno lunare. Se Burberry ha voluto porre al centro di tutto le tradizioni con una capsule collection dal gusto classico, Gucci ha preferito creare capi più estrosi, giocando sul simbolismo astrologico.

Anche l’atmosfera della campagna pubblicitaria di Gucci si distanzia molto da quella voluta da Tisci: in linea con il mood dell’intera collezione, Frank Lebon ha realizzato degli scatti colorati ed originali per le vie di New York, tra Manhattan e Central Park.

Le altre collezioni che celebrano il Capodanno cinese

Gucci e Burberry non sono gli unici brand ad aver voluto dedicare a questo Capodanno cinese delle speciali collezioni.

Jeremy Scott, direttore creativo di Moschino, ha creato una mini capsule collection di otto elementi, tra cui un hoodie dress, una felpa, una camicia e una giacca denim, una cover per iPhone e uno zaino. Se Gucci ha usato come protagonisti i personaggi disegnati da Walt Disney, Moschino ha scelto di ricamare sui suoi capi Porky Pig e Petunia Pig, personaggi dei Looney Tunes.

gucci burberry capodanno cinese

Photo Credit: moschino.com

Alberta Ferretti è rimasta sul classico, proponendo una semplice felpa di cotone rosso con la scritta dorata “It’s A Wonderful Year” e il disegno stilizzato di un maiale. Anche Ferragamo ha utilizzato il rosso per la sua collezione di accessori in edizione limitata, costituita da borse, cinture, ballerine e il foulard in seta ‘Auspiscious Pig’ .

Longchamp, invece, si è discostata  dal tradizionale ‘rosso portafortuna’ e, insieme a Mr. Bags (nome d’arte del fashion blogger Tao Liang), ha creato una edizione limitata delle borse Le Pliage Cuir in nero e rosa.

gucci burberry capodanno cinese

Photo Credit: ferragamo.com; pinterest.it; wwd.com

Secondo voi, quale di queste capsule collections è riuscita a rendere più fashion l’anno del Maiale? Fatecelo sapere nei commenti.