Dopo aver modificato il suo iconico logo per dare un messaggio sociale all’inizio della pandemia, ora McDonald’s si occupa inaspettatamente anche di moda sostenibile. Si tratta della prima linea swimwear del noto colosso americano del fast food.

L’iniziativa delle mini capsule collection non è comunque una novità. Già Lidl poco tempo fa ha ideato una linea di abbigliamento streetwear andata velocemente sold out.
Tuttavia, ciò che stupisce tutti i fan di McDonald’s è che i costumi da bagno sono realizzati con plastica riciclata.

McDonald's 4

Locandina McDonald’s – Credit: Instagram McDonald’s Italia

Vi ricordate l’uso spropositato di plastica nelle catene di fast food? Ora le vecchie cannucce di plastica sono state bandite e sostituite da quelle in carta. Inoltre, le cannucce di plastica sono state riciclate insieme ad altro materiale di scarto recuperato dagli oceani. Il risultato è una capsule di costumi sostenibili per uomo e donna, talmente cool da far impazzire i giovani modaioli.

La linea swimwear iconica e sostenibile

La campagna ecosostenibile arriva dai social di McDonald’s Austria. Nel video spot, creato dall’agenzia Virtue, due adolescenti indossano i costumi e giocano a farsi foto in una piscina.
La collezione in edizione limitata è composta da tre pezzi: un costume intero da donna, un boxer-pantaloncino da uomo e un telo mare.

I colori? Naturalmente quelli iconici e inconfondibili del brand, con un design che richiama quello delle storiche cannucce: a righe rosse e gialle su sfondo bianco. Presente anche una medaglietta con lo storico logo ad archi dorati.

McDonald's 3

Spot McDonald’s – Credit: Instagram McDonald’s Austria

I costumi da bagno sono stati creati da una collaborazione fra Mc Donald’s e l’azienda viennese Poleit. Il materiale dei costumi è un mix fra le cannucce riciclate dalla catena e i rifiuti di plastica recuperati dall’oceano, come spiega Benedikt Bocker, direttore marketing di McDonald’s Austria:

“Siamo estasiati. Stiamo parlando di una collezione unica realizzata interamente con materiale riciclato McDonald’s. Apprezziamo molto la partnership a lungo termine con Virtue, cui siamo legati dalla presenza sul territorio. Insieme creeremo progetti unici e raggiungeremo vette importanti nella nostra comunicazione e sostenibilità.”

Al momento la linea swimwear sostenibile di McDonald’s è in vendita solo in Austria.
In Italia il brand sta cercando di ridurre progressivamente l’uso delle vecchie cannucce (offrendole solo su richiesta del cliente) e l’obiettivo è quello di toglierle dal mercato a breve per diventare totalmente plastic free. I consumatori ormai sono sempre più attenti alla sostenibilità e le aziende di ogni settore devono impegnarsi per essere sempre più green.
Insomma, stavolta McDonald’s ha veramente fatto centro: le cannucce di plastica hanno finalmente una seconda vita eco-friendly sotto forma di costumi da bagno in perfetto stile anni Novanta.

Da McDonald’s all’abbigliamento Ikea

Inoltre, dallo scorso 31 luglio è disponibile in anteprima on line la prima collezione d’abbigliamento di Ikea, il colosso del mobile svedese. Dopo l’ultima recente collaborazione per la linea di arredi firmata da Virgil Abloh, ecco la prima capsule collection di moda indipendente.
La collezione Eftertrada include una t-shirt, una felpa con cappuccio, una borsa in tessuto, un set di asciugamanti, una borraccia ed un ombrello.

McDonald's 5

Felpa Ikea – Credit: Instagram Ikea Japan

Da segnalare la felpa, realizzata in cotone eco-friendly, che riporta la scritta Design and Quality Ikea of Sweden seguita dal maxi codice a barre della libreria Billy, sicuramente uno degli arredi più iconici del brand svedese.

Sia i costumi McDonald’s, che i capi d’abbigliamento Ikea, sono disponibili ad un prezzo decisamente low-cost. Saranno forse presi d’assalto come i capi Lidl? Non ci resta che aspettare e vedere se entreranno fra i nuovi trend di questa imprevedibile estate 2020, soprattutto grazie alla loro anima sostenibile.

Credit immagine di copertina: Instagram McDonald’s Austria
© riproduzione riservata