Lo stilista e imprenditore statunitense è conosciuto per le sue iconiche e lussuose campagne pubblicitarie che riflettono spesso lo stile sportswear del jet set che piace tanto ai fan del brand. Dopo i successi di MKGO Rainbow e della collezione ispirata allo Studio 54, la nuova campagna pubblicitaria per l’autunno 2019 non delude e svela il nuovo prototipo di lusso targato Michael Kors.

MKC FA19, 2

Campagna MKC FA19 – Photo Credit: Press Office

Michael Kors: Campagna Autunno 2019

La nuova campagna pubblicitaria Michael Kors Autunno 2019 è stata fotografata dal famoso e iconico duo olandese Inez Van Lamsweerde e Vinoodh Matadin. I due artisti hanno iniziato la loro collaborazione nel 1986 ad Amsterdam e oggi sono due dei più apprezzati  fotografi di moda al mondo, avendo creato editoriali per riviste come Vogue e W e lavorato per le campagne pubblicitarie di Yves Saint Laurent, Lanvin, Chloè e Gucci.

I loro lavori impreziosiscono pareti e pagine delle gallerie e delle riviste di moda migliori al mondo. Le loro fotografie riescono, infatti, a fluttuare senza sforzo tra questi due mondi, grazie alla naturalezza con cui la coppia di artisti riesce a creare immagini adatte ad ogni contesto.

Le foto della campagna di Michael Kors sono state scattate all’interno di una classica villa newyorkese e raccontano la storia di una donna disinvolta e glamour impegnata nella ricerca del lusso. La protagonista della campagna è la modella Rianne Van Rompaey; la rossa top model olandese con le lentiggini e i lineamenti delicati è già stata protagonista di altre campagne scattate dalla celebre coppia di fotografi.

MKC FA19,3

Campagna MKC FA19 – Photo Credit: Press Office

“Per l’autunno volevamo catturare l’eclettico fascino della collezione della passerella. La campagna di Michael Kors Collection offre una sbirciatina all’interno della vita dei  jet setters di oggi. I ricchi strati di vita privata e romanticismo presenti nelle immagini completano l’atmosfera, l’eleganza e la drammaticità della nostra collezione Autunno” – Michael Kors.

Al centro dell’attenzione una collezione fatta di drammatici ricami di piume (che non passano mai di moda, come abbiamo visto all’ultimo Met Gala), ricami sartoriali a spina di pesce, paillettes e stampe ispirate alla danza. Sullo sfondo un arredamento ricercato e le lussuose borse da viaggio impreziosite dal nuovo monogramma MKC.

In tutta la campagna pubblicitaria – che debutterà ufficialmente a luglio – la giustapposizione tra il glamour della collezione MK e la nonchalance di Rianne mostra un nuovo tipo di lusso, rilassato, moderno e irriverente, proprio come lo stile abbracciato dal brand.

MKC FA19,4

Campagna MKC FA19 – Photo Credit: Press Office

Michael Kors: Collezione Resort 2020

Michael Kors Resort 2020 è, invece, la collezione che ha debuttato questo mese presso l’iconico spazio eventi dell’Academy Mansion di New York. La nuova linea Resort, come tutte le linee cruise, è stata pensata da Michael Kors per la sua affezionata clientela del jet set internazionale, che durante il periodo invernale prendo l’aereo privato per andare in vacanza in luoghi lontani ed esotici.

La Resort 2020 di Michael Kors si compone di outfit versatili, che rendono omaggio a tutti i grandi classici, ma anche di capi assolutamente originali e moderni. Gli abiti hanno un deciso piglio urbano e mixano spunti disparati, provenienti da ambienti totalmente diversi.

Il punk – cavallo di battaglia di altri brand, come abbiamo visto nell’ultima sfilata di Philipp Plein –  ispira il nuovo progetto creativo della celebre maison di moda statunitense. La linea, infatti propone un’immagine accattivante, forte e sicura: una donna dal temperamento audace, che veste sia capi femminili sia capi dal taglio maschile e incisivo.

Il punk, inaspettatamente, si abbina a pois e mega ruches, mentre tagli arditi si ritrovano su silhouette anni Quaranta, senza abbandonare qui e là qualche tocco anni Settanta. Oltre che tagli e ricami arditi, la collezione Resort 2020 introduce negli abiti anche elementi preziosi come i cristalli Swarovski, che vanno ad impreziosire un tuxedo bianco a doppio petto.

MK Resort 2020, 3

Presentazione MK Resort 2020 – Photo Credit: Press Office

Non mancano abiti maculati con profonda scollatura e evening dresses, eleganti e garbati, intessuti da luminescenti paillettes. La donna Michael Kors introduce nel suo guardaroba anche tailleur da business woman, caratterizzati da giacche aderenti con la vita segnata da cintura e abbinati pantaloni palazzo. La palette dei colori spazia tra i toni neutri della terra, fino al bianco e al nero; tuttavia, non mancano total look in stampati di diverse fantasie, come righe, losanghe, animalier e fiori, direttamente dalle tendenze dell’ultima New York Fashion Week.

Michael Kors ci ha regalato la sua versione personale del periodo vacanziero: costumi da bagno a pois, abito con paillettes rosse e trench a quadri. Outfit spiritosi e divertenti per una versatile collezione Resort 2020 da indossare non solo in vacanza, ma tutto l’anno!

MK Resort 2020, 4

Presentazione MK Resort 2020 – Photo Credit: Press Office

Photo Credit immagine di copertina: Press Office Michael Kors
© riproduzione riservata