Due semplici biscotti al cacao uniti da uno strato di crema alla vaniglia (o al cioccolato) formano uno dei biscotti più amati al mondo: Oreo.
Anche se in Italia non sono facili da trovare, le varianti di questo biscotto sono molte, dal gusto Strawberry cheesecake, a quello Brownie o Peanut Butter.
Ora Oreo ha deciso di puntare ancora più un alto, proponendo il suo biscotto classico alla vaniglia e cacao, ma in un packaging del tutto fashion. E chi può essere più alla moda della fashion blogger italiana numero uno al mondo?
Da influencer ad imprenditrice, da protagonista di un documentario a presentatrice, fino ad arrivare sugli scaffali di tutti i supermercati: il brand ‘Chiara Ferragni‘ sembra essere inarrestabile, come abbiamo analizzato nell’ultima puntata del nostro podcast.

Oreo by Chiara Ferragni: la collaborazione inaspettata

Poche ore fa Chiara ha pubblicato sul suo Instagram un video dai toni allegri e dal sound pop. Il soggetto? L’edizione limitata di Oreo by Chiara Ferragni!
Ed è così che, con un annuncio improvviso che ha lasciato spiazzati tutti i fan, la digital influencer ha svelato questa nuova ‘gustosa’ collaborazione.

In poco tempo i post pubblicati hanno ricevuto decine di migliaia di likes, così come alcuni commenti ironici sul prezzo. Infatti, molte persone non si sono ancora scordate dell’acqua Evian brandizzata Ferragni venduta al costo di otto euro (a onor del vero, una normale bottiglia costa comunque sei euro). Così, c’è chi domanda “quanti euro a biscotto?” e chi invece ha solo paura di immaginare il prezzo.
Ma Chiara interviene subito a rassicurarci: il costo è quello di un normale pacco di Oreo!

Perché comprare gli Oreo di Chiara Ferragni?

Il packaging di questa limited edition porta ovviamente il marchio di fabbrica della linea di Chiara Ferragni, l’inconfondibile simbolo dell’occhio. Quest’ultimo campeggia in rosa in varie grandezze sull’involucro della confezione, accanto al tradizionale logo Oreo.

Ora che siamo stati rassicurati dal fatto che non dovremmo vendere casa per mangiare dei biscotti che portano anche il nome della Ferragni, ci chiediamo: perché comprarli? I biscotti sono i soliti Double Oreo alla vaniglia e, a meno che non siate dei fan sfegatati, l’involucro della confezione finirà nella spazzatura dopo un paio di stories su Instagram (accompagnate dall’hashtag #foodporn).

Infatti, quella dei biscotti è solo una parte della collaborazione tra il brand americano e l’influencer italiana. Acquistando due confenzioni qualsiasi di Oreo (quindi, non per forza l’edizione limitata) potrete partecipare al concorso Libera il tuo stile Oreo. Cosa si vince? Un pezzo dell’esclusiva capsule collection Chiara Ferragni x Oreo.

La svolta fashion di Oreo: il caso “Oreo x Supreme”

Chiara Ferragni non è la prima star della moda a collaborare con questo marchio di biscotti. Poco tempo fa, Oreo ha creato una edizione speciale firmata Supreme. Quest’ultimo è un brand newyorkese di skateboard e skatewearing (amato molto da Fedez, tra le altre cose). Anche qui il packaging è stato reinventato in funzione della partnership e i biscotti logati Supreme sono stati colorati di rosso.

Oreo x Supreme – Credit: wired.it

L’hype generatosi intorno a questi dolci in chiave fashion ha portato un numero incredibile di vendite alla multinazionale produttrice di Oreo, ma non solo.
È nato un marketing di compravendita sui siti online, dove questi biscotti rossi sono stati venduti a peso d’oro (o di rubino, visto il colore). Per acquistare un pacco di Oreo x Supreme, su eBay si partiva da 6000 dollari, fino ad arrivare anche a 92mila dollari.

È evidente, dunque, che il connubio Oreo-moda faccia gola non solo ai più golosi, ma anche e soprattuto ai tanti collezionisti.
E voi come siete? Semplici amanti dei dolci, fashion addicted o entrambi?

 

Credit immagine di copertina: @chiaraferragni Instagram; liberailtuostileoreo.it; Artwave.it
© riproduzione riservata