Tumore al seno: ottobre nel segno del rosa  

Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno e, grazie alla campagna Nastro Rosa sostenuta dalla Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), tutte le donne possono effettuare visite senologiche gratuite negli ambulatori dell’associazione di tutta Italia.

Stando ai dati del Ministero della Salute e dell’ISTAT, tra le donne il tumore più frequente è quello della mammella, che rappresenta il 29% di tutte le neoplasie e la prima causa di morte per tumore in questa categoria.

Per questi motivi la prevenzione è importantissima ed è rivolta alle donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni. Lo screening prevede una mammografia (gratuita) ogni 2 anni, grazie alla quale è possibile rilevare cancri in stadio iniziale, permettendo di ricorrere sempre più spesso alla chirurgia conservativa (quadrantectomia).

È bene ricordare che, seppur raramente, il tumore alla mammella colpisce anche l’1% degli uomini. Recentemente, il padre di Beyoncé, Mathew Knowles, ha confessato di essere affetto da questo male in un’intervista a Good Morning America.

La moda a sostegno della prevenzione del tumore al seno

Nel mese di ottobre sono molti i brand che hanno deciso di creare collezioni ad hoc per sensibilizzare il pubblico su questo importante tema e raccogliere fondi per la ricerca e la lotta al cancro della mammella.

Stella McCartney è una paladina della moda ecosostenibile e anche una stilista eccezionale, che ha realizzato il reggiseno post operatorio Louise Listening, pensato per le donne che hanno subito una mastectomia. Il reggiseno è comodo, presenta tasche interne ultra morbide da utilizzare in caso di protesi, cinturini larghi e regolabili e una ampia gamma di taglie e coppe. La cosa migliore è che dall’anno scorso è distribuito gratuitamente da Stella McCartney Cares e l’anno prossimo ne saranno donate 10.000 unità.

In aggiunta a ciò, questo mese la stilista ha lanciato una nuova campagna di sensibilizzazione, che comprende la vendita di due occhiali in bio-acetato sostenibile, un set di lingerie, il reggiseno Emma Loving e un bikini rosa, i cui ricavati andranno a Stella McCartney Cares e altri enti benefici. Quest’anno il brand ha anche collaborato con Adidas alla creazione di un nuovo reggiseno sportivo post-operatorio, facile da indossare grazie alla chiusura frontale con zip  e con cuciture extra-soft per ridurre le irritazioni.

Moda prevenzione tumore seno

Photo Credit: news.adidas.com

Anche Yamamay ha presentato un nuovo reggiseno per le donne in fase post-operatoria, Innergy, ideato il collaborazione con l’esperto senologo Rocco Cerra. Inoltre, il brand sostiene nuovamente LILT e sensibilizza le donne sull’importanza della prevenzione dei tumori della mammella mettendo uno sconto del 20% su tutti i reggiseni senza ferretto per il mese di ottobre.

Savage x Fenty, uno dei brand di Rihanna, ha unito le forze con Clara Lionel Foundation per celebrare e aiutare Thrivers, cioè un gruppo di donne che convive con forme aggressive di cancro al seno. Per questo motivo è stata lanciata una VIP Box in edizione limitata Savage X Thrivers Xtra, che servirà a raccogliere fondi per la ricerca di questi tumori.

Sia Nicole Milano sia Pronovias hanno aderito al mese della prevenzione tramite i loro abiti. Nello specifico, per tutto ottobre Nicole Milano donerà il 100% del ricavato delle vendite del suo abito da sposa Best Seller NIA20341 a LILT Milano e l’azienda (con sede a Centallo) resterà illuminata di rosa per tutto il mese. Pronovias, invece, ha lanciato la campagna #PronoviasPink, grazie alla quale il ricavato delle vendite degli abiti #PronoviasPink verrà interamente devoluto a LILT Milano.

Momonì ha scelto di sostenere nuovamente la Fondazione AIRC (Fondazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) con degli speciali braccialetti intrecciati realizzati a mano in quattro differenti modelli e colori, sia per uomo sia per donna; ovviamente l’asola di chiusura richiama la forma del nastro rosa, simbolo della fondazione e della prevenzione. Questo accessorio verrà venduto il 24 ottobre negli store del brand al prezzo di 10€ e il ricavato andrà interamente ad AIRC.

Guess e Marcolin Group sostengono la sensibilizzazione nei confronti del cancro al seno promossa dalla fondazione americana no-profit The Get In Touch Foundation, rilasciando una capsule collection di occhiali da sole e da vista, impreziositi sulle aste da un delicato nastro in metallo e oro rosa.

Queste sono solo alcune delle aziende e delle iniziative a sostegno della prevenzione del tumore della mammella; tanti altri marchi, di moda e non, stanno partecipando a questo ‘ottobre rosa’, a dimostrazione di quanta importanza rivestano nelle nostre vite lo screening e la ricerca.

 

Photo Credit Immagine di copertina: Stella McCartney via WWD
© riproduzione riservata