In apertura della settimana della moda uomo di Milano, Alberta Ferretti ha presentato la sua ultima collezione disegnata per il personale Alitalia.

Così, dopo le inguardabili calze verde bottiglia abbinate ai tailleur rossi, la Ferretti ha ripristinato l’eleganza creando divise degne del prestigio di cui gode la compagnia aerea.

Photo Credit: siviaggia.it

La collezione è stata interamente ideata sui toni del blu, colore di classe  e signorilità, che per la stilista meglio rappresenta l’Italia. Per le rifiniture e i dettagli, invece, non potevano essere tralasciati il verde e il rosso, a richiamo del logo Alitalia. Tra i capi troviamo un tailleur e un abito loguette, camice in popeline di cotone, completo da uomo, ed ancora foulard, cravatte in twill di seta, guanti in pelle e tracolle. Per il servizio di bordo, la Ferretti ha poi pensato ad un gilet e ad un abito-grembiule in tessuto jacquard.

Ma la vera forza della collezione è l’utilizzo del tessuto fresco di lana, che rende gli abiti pratici e confortevoli. Difatti, le uniformi sono state create tenendo in considerazione i suggerimenti e le esigenze del personale operativo, che da tempo chiedeva un re-styling alla compagnia.

Alberta Ferretti ha poi dichiarato:

“L’idea di portare la creatività, l’eleganza e la qualità del nostro Paese nel mondo, a bordo di Alitalia, mi rende molto orgogliosa.

In realtà, oltre all’orgoglio c’è stato un altro motivo che ha spinto la stilista a disegnare gratuitamente le divise di Alitalia.

Pare che alla base della collaborazione ci sia un’accordo tra le aziende Alitalia e Aeffe (gruppo di Alberta Ferretti).

In cambio del lavoro prestato, la Ferretti avrebbe chiesto alla compagnia di utilizzare il logo Alitalia per la sua nuova Capsule Collection, composta da una felpa girocollo in cotone, una T-shirt bianca e un maglione no-season in pura lana Vergine Merino.

I capi sono stati presentati nella Resort Collection 2019, che ha sfilato all’interno del prestigioso Palazzo Reale di Milano.

Photo Credit: www.fashionotography.com

“È un accordo commerciale senza esborso finanziario” –  ha spiegato il direttore commerciale di Alitalia Fabio Maria Lazzerini, che attraverso tale collabrazione ha voluto omaggiare il lavoro di migliaia di colleghe e colleghi che tutti i giorni svolgono con professionalità un compito cruciale per ogni compagnia aerea, regalandogli divise di massimo comfort.

 

© riproduzione riservata