Si dice che “viaggiare apre la mente“, ma prima di tutto bisogna avere con sé i mezzi giusti. Gli zaini da viaggio sono un mondo difficile da esplorare, fatto di tante alternative, non sempre vincenti o belle da indossare.
Per questo motivo abbiamo selezionato tre brand che con le loro proposte hanno reinventato il mondo degli zaini da viaggio, aggiungendo modernità, eleganza e creatività al tipico backpack del turista.

1. Gli zaini chic e versatili di Coach

Quando si viaggia è difficile coniugare comodità e bellezza in un unico accessorio. Che siate in una località remota o nel cuore di una città metropolitana, si ripropone sempre il dilemma “borsa o zainetto?“. Spesso, però, non si ha l’opportunità di portare entrambi o cambiarsi.

Coach ha la soluzione perfetta con il suo backpack Parker 18, che unisce comfort ed eleganza. Infatti, questo modello di zainetto in morbida pelle si converte agilmente in borsa a tracolla o a mano. Durante la giornata potrete girare comodamente con lo zaino, ma per andare al ristorante la versione “da spalla” vi permetterà di non sfigurare.
Lo zaino convertibile Parker 18 è dotato di una comoda tasca interna e di un’altra capiente tasca posteriore, in cui è possibile inserire facilmente il cellulare o il passaporto. Grazie alle clip magnetiche laterali che lo rendono espansibile, al suo interno entra tutto il necessaire di un viaggiatore agile: tablet, bottiglia d’acqua da 50 ml, portafogli, guida, fazzoletti, occhiali da sole e un piumino ultraleggero pieghevole di Uniqlo.

Questo zaino convertibile è realizzato anche nella versione ridotta Parker 16, meno capiente del ‘fratello maggiore’ Parker 18. Entrambi i modelli sono attualmente in offerta sul sito ufficiale del brand: Parker 18 in pelle nera o in pelle marrone con inserto in tessuto a 180 € (anziché 450 €) e Parker 16 in pelle matelassé a 198 € (anziché  495 €).

2. Gli zaini dal design creativo (della nipote di Roald Dahl)

Timbuk2 ha creato l’accessorio perfetto per gli impegni quotidiani, ma anche per viaggiare in maniera semplice e smart. Questo marchio di San Francisco propone uno zaino per coloro che intendono migliorare i loro viaggi, indipendentemente che siano di natura lavorativa o di piacere.

Phoebe Dahl – nipote del grande autore Roald Dahl – ha partecipato alla progettazione di questo modello, dimostrando come la creatività sia di famiglia. Jet Set (249 €) è un accessorio da viaggio pratico, creativo e robusto al tempo stesso. Difatti, lo zaino in pelle (disponibile in nero e blu elettrico) può essere indossato in vari modi, tra cui borsa a tracolla e borsa a mano.
Tuttavia, la particolarità più grande che lo distingue da altri zaini simili disponibili sul mercato è la tasca frontale staccabile. Infatti, questa può essere agilmente rimossa ed utilizzata come pratica pochette o borsa a tracolla.

Funzionalità e moda si incontrano anche nel modello Jet Set Book Bag (299 €), sempre ideato da Timbuk2 e dalla fashion designer Phoebe Dahl. La Book Bag può essere indossata come zaino, borsa a tracolla o a spalla. In più, una cerniera posizionata posteriormente permette di accedere in sicurezza allo scomparto principale, mentre un altro taschino con zip consente di raggiungere rapidamente agli oggetti che ci servono più spesso, come portafoglio, chiavi e cellulare.

3. Avventure dallo stile minimal e moderno

Il minimalismo nella moda è uno dei trend più apprezzati e seguiti, sopratutto nei Paesi del nord Europa. In effetti, è proprio del brand tedesco Kapten&Son lo zaino Bergen. Questo modello dal design funzionale e minimalista è anche un accessorio fashion, declinato nelle tonalità cherry blossom, mint, sandstone, oltre che grigio e nero. Bergen è realizzato con un materiale tech vegano idrorepellente, mentre le spalline sono in nylon.

Le linee moderne dello zaino si sposano perfettamente con l’ideale di un viaggio all’insegna dell’avventura, senza dimenticare lo stile a casa. Questo backpack unisex, infatti, renderà unici anche i look più semplici e colorerà le vostro foto ricordo. Usato come classico zaino o borsa a mano, la sua capienza è notevole. In particolare, ha un volume di 11 litri con tre compartimenti esterni e un compartimento interno con cerniera, nonché una tasca per un laptop di massimo 15 pollici.

Copenaghen, invece, è un altro modello del brand dall’anima minimal, per chi ama viaggiare con più leggerezza. Infatti, ha una capacità di nove litri e pratici scomparti, tra cui quello per un laptop da 14 pollici. Anche questo zaino ha un design snello ed elegante ed è realizzato con un robusto materiale esterno e una tela cerata idrorepellente, rifinito da cinturini in ecopelle vegan.
Entrambi gli zaini hanno un costo di 89 € sul sito del brand.

 

Quale di questi zaini si sposa meglio con la vostra filosofia di viaggiatori?

Credit immagine di copertina: kapten-son.com
© riproduzione riservata