Numerosi artisti si stanno muovendo in questi giorni per dare conforto ai propri fan e per fare compagnia a chi sta vivendo da solo questa lunga e triste quarantena. Attraverso l’iniziativa #IoSuonoDaCasa molti musicisti hanno deciso di offrire dei concerti in diretta sui propri canali social, in mancanza di luoghi fisici nei quali potersi incontrare con i propri seguaci; altri pubblicano continuamente post su Facebook o su Instagram con frasi di speranza e ricordano che è possibile fare una piccola donazione agli ospedali per affrontare al meglio l’emergenza.

E poi c’è lui, Morgan, che ieri pomeriggio è andato in giro per Milano con il suo monopattino elettrico cantando quella che è ormai una hit che tutti conosciamo, anche se non ha titolo e non è (purtroppo) possibile ascoltarla sulle piattaforme streaming: Le brutte intenzioni, la maleducazione, la sua “riscrittura” di Sincero, il brano con cui quest’anno si è presentato a Sanremo 2020 insieme al povero Bugo

Morgan è stato fermato da alcune ragazze che, vedendolo passare in strada, si sono affacciate dal balcone e gli hanno chiesto se si sarebbe unito anche lui al flash mob canoro, che è ormai diventato un appuntamento fisso per molti italiani. “Cosa cantiamo?”, ha chiesto l’ex leader dei Bluvertigo. “Quello che vuoi!”. “Sì, allora facciamo questa: Le brutte intenzioni, la maleducazione, la tua brutta figura di ieri sera…” Inutile sottolineare che il video è diventato virale sui social nel giro di poche ore.

Sempre ieri, invece, Diodato, il vincitore della settantesima edizione del Festival di Sanremo, ha trovato un altro modo per stare vicino ai fan, sicuramente meno divertente di quello di Morgan. Ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa, il cantautore pugliese ha interpretato con la sua splendida voce La cura di Battiato, dedicandola all’Italia intera in questo grave momento di difficoltà.

A rendere ancora più toccante il momento sono state le immagini che scorrevano alle sue spalle, che ritraevano medici e infermieri negli ospedali che in questi giorni stanno lavorando più che possono per aiutare il nostro paese a sconfiggere il Coronavirus.

https://www.facebook.com/chetempochefa/videos/198391491448867/

Alcuni artisti ci fanno ridere, altri ci fanno commuovere, ma quello che conta è che la musica ci sta tenendo compagnia come una fedele amica in queste settimane di quarantena e può solo aiutarci a stare meglio durante questa terribile emergenza che ricorderemo per tutta la vita.

Fonte immagine di copertina: Soundblog
© riproduzione riservata