Esordisce così la cantante londinese dopo essersi portata a casa il quinto (su cinque) grammofono d’oro della serata. Adele si ripete: è la prima e unica artista a vincere due volte Record of the year, Song of the year per “Hello” e Album of the year per 25 (precedentemente vinti nel 2012 per l’album 21). Quando sale sul palco per accettare l’ultimo premio della serata, commossa dedica umilmente l’ambito premio all’amica Beyoncé, snobbata di nuovo dall’acamedy: <<Lemonade è un’opera monumentale e avrebbe dovuto vincere>>. Quest’ultima infatti è riuscita a vincere soltanto due delle nove nominations (l’artista che ne aveva di più nella serata) per Best Music Video con “Formation” e Best Urban Contemporary Album con “Lemonade”.

La 59esima edizione dei Grammy Awards, tenutasi allo Staples Center di Los Angeles è stata ricca di emozioni  e di sorprese. La pluripremiata Adele ha aperto lo spettacolo con “Hello”, per poi cantare nuovamente “Fastlove”, un tributo a George Michael, scomparso lo scorso dicembre. Tuttavia, la cantante ha avuto di nuovo problemi tecnici al microfono ed ha chiesto di ricominciare dall’inizio: “Scusate, non posso fare come l’anno scorso. Non posso andare avanti, per rispetto nei confronti di George Michael. Ricominciamo”.

Tra le altre performances degne di rilievo possiamo citare The Weekend che si è esibito con “I feel it coming”, insieme ai Daft Punk, produttori del singolo; Maren Morris e Alicia Keys che hanno duettato “Once”, canzone della prima; Demi Lovato, Tori Kelly, Little Big Town e Andra Day che hanno unito le forze in un tributo ai Bee Gees, mentre Bruno Mars ha onorato Prince (eletta da Billboard come migliore performance della serata) e debuttato il nuovo singolo estratto, “That’s what i like”. Ed Sheeran, confermato all’ultimo momento come performer, ha cantato “Shape Of You”, brano che si trova in vetta alle classifiche mondiali. Katy Perry ha invece presentato al pubblico il suo nuovo singolo che apre le porte alla sua nuova era musicale, “Chained to the rhythm” in collaborazione con Skip Marley, nipote del leggendario Bob Marley.  Lady Gaga, esente da nomitation, ha performato con la band Metallica, dimostrando ancora una volta la sua versatilità musicale. Beyoncé, incinta di due gemelli, ha fornito un’emozionante esibizione di “Sandcastles” e “Love Drought”.

Katy Perry si esibisce con Chained To The Rhythm

Beyoncé durante la sua performance di “Love Drought”

 

Chance The Rapper, nuova promessa del rap americano, ha vinto Best New Artist, oltre che miglior disco rap per “Coloring Book” e la migliore performance rap per “No problem”. Tra gli altri premi, quelli dati postumi a David Bowie per la miglior performance Rock, miglior canzone Rock per “Blackstar” e miglior album alternativo per il disco omonimo. Nessun premio invece per Rihanna e Kanye West, i quali concorrevano rispettivamente con 8 e 5 nominations. Per quando riguarda l’Italia, Laura Pausini, Bocelli e Morricone non hanno ricevuto alcun premio. Ecco l’elenco di tutti i vincitori:

• Record of the Year: Adele – Hello
• Album of the Year: Adele – 25
• Song of the Year: Adele – Hello
• Best New Artist: Chance the Rapper
• Best Pop Solo Performance: Adele – Hello
• Best Pop Duo/Group Performance: twenty one pilots – Stressed Out
• Best Traditional Pop Vocal Album: Willie Nelson – Summertime
• Best Pop Vocal Album: Adele – 25
• Best Dance Recording: The Chainsmokers – Don’t Let Me Down (feat. Daya)
• Best Dance/Electronic Album: Flume – Skin
• Best Rock Performance: David Bowie – Blackstar
• Best Metal Performance: Megadeth – Dystopia
• Best Rock Song: David Bowie – Blackstar
• Best Rock Album: Cage the Elephant – Tell Me I’m Pretty
• Best Alternative Music Album: David Bowie – Blackstar
• Best R&B Perfomance: Solange – Cranes in the Sky
• Best Traditional R&B Performance: Lalah Hathaway – Angel
• Best R&B Song: Lake by the Ocean
• Best R&B Album: Lalah Hathaway – Lala Hathaway Live
• Best Urban Contemporary Album: Beyoncé- Lemonade
• Best Rap Performance: Chance the Rapper – No Problem (feat. Lil Wayne & 2 Chainz)
• Best Rap/Sung Performance: Drake – Hotline Bling
• Best Rap Song: Drake – Hotline Bling
• Best Rap Album: Chance the Rapper – Coloring Book
• Best Country Solo Performance: Maren Morris – My Church
• Best Country Duo/Group Performance: Pentatonix – Jolene (feat. Dolly Parton)
• Best Country Song: Tim McGraw – Humble and Kind
• Best Country Album: Sturgill Simpson – A Sailor’s Guide to Earth
• Best Score Soundtrack for Visual Media: Star Wars – The Force Awakens
• Best Song Written for Visual Media: Justin Timberlake – Can’t Stop the Feeling
• Best Recording Package: David Bowie – Blackstar
• Best Enginereed Album, Non-Classical: David Bowie – Blackstar
• Best Music Video: Beyoncé – Formation
• Best Music Film: The Beatles – Eight Days a Week the Touring Years

Chance The Rapper vince Best New Artist

Il presentatore James Corden e Jennifer Lopez

Rihanna sul red carpet

Lady Gaga e Celine Dion sul red carpet

©Kevork Djansezian/Getty Images

© riproduzione riservata